Il Nuovo Club 140

copertina Il Nuovo Club 140

Normative

Sport e responsabilità sanitaria: grandi novità in vista

Sono state recentemente introdotte importanti novità in materia di responsabilità legata alla tutela sanitaria delle attività motorie. Analizziamole per comprenderne la portata e gli effetti che potranno avere sui centri sportivi
di Guido Martinelli

Esenzione Imu e mondo sportivo

Contenuto e portata applicativa del nuovo regolamento per le associazioni sportive dilettantistiche
di Carmen Musuraca

Primo piano Usa

New Gold’s dream

Il Club Gold’s Gym di Charlotte, Stati Uniti, si distingue dal punto di vista architettonico e gestionale. La parola al suo giovane proprietario, franchisee di tre club di successo, 
di Davide Venturi

Oltre la siepe

Sbagliando s’impara

Che cos’è un errore, un episodio da cancellare o qualcosa da ricordare? In questa prima parte, una presentazione sui generis delle potenzialità formative della pratica dell’errore attraverso un approccio autobiografico e autocritico che dalla conoscenza di sé giunge al rapporto professionale con il proprio team.
di Fabrizio Badiali

Selling

Mettersi al passo con altri settori

Capire perché al termine del tour alcuni potenziali clienti non s’iscrivono è fondamentale per il club. Alcune delle persone che visitano per la prima volta il club, al termine del tour, non si iscrivono. Questa loro decisione è frutto di ragioni precise e scoprirle significa acquisire una preziosa conoscenza per far crescere il fatturato. Farlo è più semplice di quanto si immagini
di Will Phillips

Web

Il fitness passa per un tweet

Tra i social network oggi disponibili, Twitter si distingue per semplicità ed efficacia e rappresenta per i professionisti del fitness e del benessere uno strumento che, se utilizzato come si deve, può rivelarsi molto proficuo anche in chiave business.
di Fabio Grossi e Michela Verardo

Medical wellness

Il wellness alla conquista del medical

Un “positive lifestyle hub”, ovvero un centro in cui l’attività fisica e la riabilitazione si fondono con le emozioni positive per definire un nuovo concetto di benessere e costruire sul campo un format esportabile nelle cliniche. In tre parole E-motion Wellness & Care, realtà unica nel suo genere.
di Davide Venturi

Club Award

I segreti dello star bene

Il club Starbene si è aggiudicato il titolo Club dell’Anno 2013 nell’ambito del Premio Club Award. Il Nuovo Club ha intervistato il direttore generale Roberto Travan per scoprire la ricetta di questo successo
di Davide Venturi

Tendenze

Fitness senza frontiere

Nascono nuove attività e modi d’interpretare l’allenamento, si diffondono tendenze. Fondendo diverse forme di esercizio, ritornando alle origini del movimento, puntando su divertimento e socializzazione. Facciamo insieme un volo di ricognizione su un settore capace di rinnovarsi continuamente
di Davide Venturi

Intervista

Il nuovo mondo delle app

Anche nell’ambito del fitness e dello sport le app, ovvero le applicazioni per smartphone, sono sempre più numerose e diffuse e i club non possono ignorare un fenomeno ormai di massa. Abbiamo intervistato Michele Ficara, direttore editoriale di #assodigitale.it e convinto "technofitness evangelist", per raccogliere informazioni interessanti per gli operatori del settore.
a cura di Davide Venturi

Spazio piscina

Rischi in piscina: consigli operativi

In piscina esistono fattori di rischio derivanti sia dalle caratteristiche architettoniche sia dalle attività svolte dagli addetti ai lavori e dai bagnanti. Quali sono le procedure per ridurre tali fattori di rischio? Un esperto in materia affronta questa delicata e importante questione.
di Paolo Smania

Web

…per tutto il resto c'è Fitness Trend

Sono ora online due stimolanti video-interviste, la sintesi del recente decreto ministeriale sulle responsabilità legate alla tutela sanitaria delle attività sportive, nonché interessanti notizie e i risultati di altri studi che forniscono ulteriori prove scientifiche circa i benefici per la salute assicurati dall’esercizio fisico

Novità e Tecnologie

Fiere e Convegni

Le Notizie

Mondo Club

Le Pubblicazioni

I Corsi

 

È arrivata l’estate e con la bella stagione fioriscono nuovi modi di concepire l’esercizio fisico, emergono tendenze che fotografano un settore capace di rinnovare e ampliare la propria offerta, di aggiornarsi costantemente per attrarre nuovi consumatori e fidelizzare gli aficionados.

Non a caso in questo numero proponiamo una panoramica sulle tante novità che consentono ai club italiani di segmentare la propria offerta, senza dover necessariamente sostenere grandi investimenti. Come? Puntando sulla semplicità, ritornando alle origini del movimento, esaltando fattori oggi imprescindibili come il divertimento e la socializzazione. E restando nell’ambito dell’innovazione, i social network sono entrati a pieno titolo nella vita professionale degli operatori di club. Persino Twitter, a dispetto della sua essenzialità, può rivelarsi molto proficuo anche sul piano del business.

Al riguardo, vi suggerisco di leggere con attenzione l’approfondito articolo con il quale Fabio Grossi e Michela Verardo illustrano le caratteristiche costitutive di questo mezzo di comunicazione, spiegando come trarne i massimi benefici nel nostro settore.Un altro fenomeno, di massa, che non può essere ignorato è quello delle app, ovvero le applicazioni per smartphone, sempre più numerose e diffuse in ogni ambito, compreso lo sport e il fitness.

Oggi chiunque disponga di un “telefono intelligente” può scaricare veri e propri allenatori virtuali, programmare il proprio allenamento e monitorare costantemente le proprie prestazioni. Che effetti può avere questa nouvelle vague tecnologica – per non dire onda anomala – sui centri fitness e sui professionisti che vi lavorano? Per rispondere a questa e ad altre domande, abbiamo intervistato Michele Ficara, direttore editoriale di #assodigitale.it, che fornisce spunti di riflessione interessanti per chi si occupa di esercizio fisico sul piano imprenditoriale e professionale.

l vento del cambiamento soffia anche sul sistema normativo. Come noto, sono state recentemente introdotte novità rilevanti in materia di responsabilità legata alla tutela sanitaria delle attività sportive. Il decreto ministeriale, recentemente firmato dal Ministro Balduzzi, disciplina la certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale, e al tempo stesso detta le linee guida sulla dotazione e l’impiego dei defibrillatori da parte delle società sportive. In attesa che questo importante provvedimento venga pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ed entri in vigore, ci si interroga su quali effetti possa avere sui club.

Nella sezione normativa, poche pagine più avanti, potrete leggere la dettagliata analisi dell’Avvocato Martinelli, davvero imperdibile. Concludo dando il benvenuto a due nuove firme: Fabrizio Badiali, che propone un Oltre la siepe come sempre stimolante e un po’ sopra le righe dedicata alle potenzialità formative della pratica dell’errore anche in ambito manageriale; Paolo Smania che, più concretamente, analizza le procedure per ridurre i fattori di rischio in piscina.Buona lettura.