Via alla seconda edizione di “Pesaro in Fitness”

Pesaro In Fitness 2017
Autore: 
Redazione
Giovedì, Settembre 6, 2018
L'edizione 2018 della kermesse, dedicata a prevenzione, salute e benessere, animerà la spiaggia pesarese da giovedì 13 a domenica 16 settembre.

La regione Marche torna ad abbracciare la filosofia del wellness: ultimi ritocchi per la seconda edizione di “Pesaro in Fitness - Sport, food & wellness” che si svolgerà da giovedì 13 a domenica 16 settembre sulla spiaggia pesarese di Baia Flaminia.

Si rinnova dunque l’appuntamento con la filosofia del Wellness che mira alla profusione dei concetti di prevenzione, salute e benessere. Le aree allestite saranno 11 per 500 metri quadrati di pedane, 100 ore di lezioni tenute da abili presenter, molteplici attività (tra cui kite surf, dyet, Zumba, dance workshop, vela, canoa, acquagym, beach tennis, hydrobike, yoga della risata e triathlon), percorsi d’esplorazione e stand di ristoro dedicati alla sana alimentazione proposta anche in versione street food.

 

Pesaro In Fitness 2017

 

Numerosi gli incontri a cui poter partecipare, in forma gratuita, ridistribuiti da mattina a sera e in 4 spazi: la grande area “Moviment”, la zona “Espositiva” (dove sarà possibile visitare gli stand di noti brand), la “Conference” (prevista per i meeting con esperti, professionisti, medici e sportivi) e la “Food”.

Pesaro in Fitness” si inserisce nel progetto europeoWave On Wave” (Onda su Onda), coordinato dal Comune di Pesaro, patrocinatore dell’evento pesarese insieme ad altri enti tra i quali Asur Marche, Coni, Wellness Foundation e Università degli Studi di Urbino.

Share

LEGGI ANCHE

Yoga, terme, massaggi e natura.

Bambina fa yoga

In alcune scuole primarie di Bologna è stato introdotto, a partire dall’anno scolastico appena conclusosi, lo yoga.

“Svegliati presto e, invece di iniziare la giornata in palestra, cominciala in discoteca”. Sembra un paradosso, e invece è l’ultimo, popolarissimo trend del fitness: il Daybreaker, che trasforma la sala da ballo in un luogo di salute e benessere.

Un recente studio dell'Università di Harvard condotto dalla professoressa Amy Cuddy ha individuato una nuova patologia legata all'uso e all'abuso del telefono cellulare.

Nel cervello adulto dei mammiferi esistono aree in cui si originano nuovi neuroni a partire da cellule staminali neurali. Una di queste è denominata zona sottoventricolare (Svz) e rappresenta la principale fonte di nuovi neuroni del cervello dei topi adulti.

Vedere atleti che sfidano ogni limite e riscrivono qualsiasi record, cimentandosi in gare destinate a passare alla storia e in prodezze capaci di incantare il mondo intero, è la norma oggi, nella società ipercomunicativa 4.0 dove tutto sembra essere esasperato, elevato e poi diffuso ai massimi li