Club Award 2017: i vincitori

Premiazione Club Award 2017
Autore: 
Davide Venturi
Giovedì, Febbraio 23, 2017
In occasione della diciottesima edizione di ForumClub, lo scorso 17 febbraio sono stati assegnati i Premi dell’undicesima edizione di Club Award, nelle categorie Club dell’Anno, Innovazione e Speciale

La cerimonia di premiazione dell’undicesima edizione di Club Award, il Premio istituito dalla rivista Il Nuovo Club, è avvenuta lo scorso 17 febbraio alla Fiera di Bologna, in occasione della diciottesima edizione di ForumClub, l’evento espositivo e congressuale btob rivolto a titolari, gestori e operatori di fitness/wellness club, Spa e piscine.
Il prestigioso riconoscimento – suddiviso nelle categorie Club dell’Anno, Innovazione e Speciale – è andato, ancora una volta, a imprenditori, manager e professionisti che, con impegno e passione, ottengono risultati significativi gestendo la propria attività, contribuendo alla crescita dell’intero comparto, non solo dal punto di vista strettamente economico.

Nei prossimi numeri della rivista Il Nuovo Club, i club premiati verranno presentati

 

Categoria Club dell’Anno

Per la categoria Club dell’Anno, il premio è stato assegnato a Enjoy Center di Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano, un grande centro sportivo polivalente dedicato al fitness, al wellness allo sport. Inaugurato nel luglio del 2011, si rivolge a ogni tipologia di utenza, dagli zero ai 100 anni. Oggi conta 3.000 iscritti ai corsi acquatici, 1.100 all’area fitness e quotidianamente tratta 100 pazienti del reparto fisioterapia.

Tra le peculiarità che contraddistinguono questa intraprendente realtà merita di essere menzionata la scuola materna a indirizzo motorio, unica nel suo genere. I bambini che la frequentano, di età compresa tra i 30 mesi e i 6 anni, beneficiano di un vero e proprio avviamento allo sport e all’esercizio fisico svolgendo nuoto e psicomotricità tre volte alla settimana, attività che si integrano con l’insegnamento dell’inglese, la musica, l’educazione civica e altre materie didattiche.

Enjoy Center si distingue inoltre per l’impegno sociale che, dal 2012, si concretizza anche nel progetto dedicato all’assistenza e all’integrazione dei ragazzi con disabilità motoria e relazionale tramite diverse attività, spoprtive e non, e la collaborazione con diverse associazioni del territorio. 

Il Premio è stato ritirato dai titolari Ramon Boselli, Matteo Gerli e Paolo Monguzzi (nella foto in basso con numerosi membri dello staff presenti alla premiazione).

Categoria Innovazione

Nella categoria innovazione, la giuria ha assegnato il Premio al Motoria Club di Potenza, centro fitness che, nel 2016, ha aggiornato la propria mission indicando la longevità come uno dei suoi principali obiettivi. Lo ha fatto modificando i servizi proposti e inserendo nuove attività basate sulle teorie dello scienziato italoamericano Valter Longo, direttore dell’Istituto sulla longevità della University of Southern California.

Dal 1994, il Motoria Club attua con convinzione il medical fitness, ma nel 2016 ha fatto un balzo in avanti verso quello che potrebbe essere un grande trend futuro in considerazione dell’invecchiamento della popolazione. Motoria Club, già vincitore, sempre nella categoria Innovazione, dell’edizione 2012 del Club Award, è così diventato (primo in Italia) un “medical fitness & longevity center”. Il Premio è stato ritirato da Dino Potenza, direttore del club lucano, a sinistra nella foto in basso.

Dino Potenza e Davide Venturi

Categoria Speciale

Per la categoria speciale, il club award 2017 è andato al club Serendip di Prato. Inaugurato nel 2008, sin dalla sua nascita si distingue per il modo in cui comunica con i clienti, reali e potenziali, per la capacità di incuriosire e coinvolgere, facendo anche ricorso al gioco e alla sorpresa.
La comunicazione attuata da questo fitness club fuori dal comune punta sul valore e non sul prezzo, utilizzando anche un mezzo potente come lo storytelling, instaurando un rapporto empatico ed emozionale con i frequentatori, disponendo di uno staff altamente professionale e autenticamente motivato. Coerentemente con questo approccio, Serendip non fa ricorso alle prove gratuite per trasformare i potenziali clienti in iscritti. I risultati che sta ottenendo, in termine di conversione dei nominativi raccolti in abbonamenti venduti, sono decisamente confortanti (58% per i corsi di nuoto rivolti ai bambini, solo per citare un valore numerico). Inoltre, il 90% della clientela è iscritta alla newsletter e alla fan page di Facebook del club.
Il Premio è stato ritirato dal titolare Rossano Raffaelli (a destra nella foto in basso) che lo ha condiviso con alcuni membri del suo team presenti in sala.

Davide Venturi e Rossano Raffaelli

Share

LEGGI ANCHE

Simbolo Unione Europea

Il mercato europeo dei fitness club continua a crescere a ritmo costante.

Un’ora soltanto la settimana. Basta questo, secondo i ricercatori della Feinberg School of Medicine della Northwestern University, negli Stati Uniti, per diminuire il rischio di disabilità legato all’artrosi.

Strateghi della vendita virtuali, jogging cerebrale in un mondo digitale, allenamento che diventa un viaggio fantastico e giocoso, ovvero trucchi tecnologici per alimentare la motivazione all’esercizio fisico di chiunque, dal neofita sedentario agli atleti di altissimo profilo.

Il divertimento è la chiave per l'attività fisica dei più giovani

Sono stati più di 130.000 i soggetti intervistati nel corso dell'anno accademico 2017/2018 ai fini dell'indagine Active Lives Children and Young People, i cui dati hanno portato alla stesura del

Dai bambini agli anziani, bisogna fare più attività fisica

Incrementare il numero delle persone fisicamente attive del 30%, per quanto riguarda gli adulti, e del 15% per gli over 64.

Convegno ANIF ForumClub 2019

Il Convegno nazionale ANIF Eurowellness, il primo del 2019, si è svoltosi lo scorso 15 febbraio nel corso del 20° ForumClub e dell'11° Forum