Fitness sempre più tecnologico e… da indossare

Fitness sempre più tecnologico e… da indossare big
Sabato, Maggio 30, 2015
Il mercato dell’hi-tech propone sempre nuovi dispositivi indossabili per il monitoraggio e la gestione dell’esercizio fisico. Una nouvelle vague che fitness club e centri sportivi non possono ignorare

Tom Tom ha recentemente presentato Spark (nella foto), il fitness watch che funge da cardiofrequenzimetro, GPS, lettore musicale (dotato di cuffie wireless) e, soprattutto, dispositivo per il monitoraggio dell’esercizio fisico (nuoto compreso) reso possibile da un’apposita app e dal collegamento blutooth allo smartphone.

La società australiana Runtastic, nota soprattutto per l’omonima app impiegabile per monitorare la corsa, ha ufficialmente presentato la sua nuova linea di smartwatch Runtastic Moment resi unici dall’assenza di un display. Nonostante questa “carenza”, tengono sotto controllo le attività svolte, indicando il numero di calorie consumate, i passi compiuti e altri parametri del’allenamento tramite il collegamento, sempre via blutooth, allo smartphone. È anche impermeabile, ma non è in grado di monitorare l’attività motoria svolta in acqua.

In occasione dell’edizione 2015 dell’IFA, la fiera internazionale dedicata all’elettronica che si svolge ogni anno a Berlino, Sony ha presentato l’evoluzione della sua smartband, semplicemente denominata Smartband 2. Si tratta di un dispositivo piccolo, leggero, resistente e molto intelligente che, oltre a essere dotato di sensore per il monitoraggio costante della frequenza cardiaca, calcola le calori bruciate, valuta la qualità del sonno e la distanza percorsa, rilevando automaticamente se ci si sta muovendo a piedi o con un mezzo di trasporto. Tutte le informazioni raccolte sono accessibili tramite un’apposita app gratuita e rese fruibili anche sotto forma di simpatiche animazioni.

Gold’s Gym, la catena internazionale di club fondata cinquant’anni fa da Joe Gold a Venice Beach, in California, ha recentemente stipulato una partnership con Microsoft in virtù della quale propone i suoi allenamenti sulla Microsoft Band, smartwatch in grado di monitorare l’attività motoria svolta.

Fitness club e centri sportivi non possono ignorare un fenomeno che coinvolge un numero sempre maggiore di persone e gli operatori più lungimiranti cercano di individuarne i benefici per la propria offerta di fitness, benessere e salute. Il caso di Gold’s Gym è emblematico.

Share

LEGGI ANCHE