In forma restando a casa: il video di Vanessa Ferrari

Vanessa Ferrari
Autore: 
Redazione
Mercoledì, Marzo 25, 2020
Anche Federginnastica invitata tutti a restare a casa, continuando però a fare esercizio. Lo fa con il video dell'allenamento a corpo libero suggerito dalla prima ginnasta italiana a conquistare la medaglia d'oro ai Campionati mondiali.

Con l'hashtag la #iorestoacasa, anche la Federazione Ginnastica d'Italia invitata tutti a restare a casa, continuando però a fare esercizio, a mantenersi in forma. Lo con il video dell'allenamento a corpo libero suggerito da Vanessa Ferrari, la prima ginnasta italiana a conquistare la medaglia d'oro ai Campionati mondiali di ginnastica artistica nel 2006.

Nel video compare anche Enrico Casella, direttore tecnico della nazionale di ginnastica artistica femminile, autorevole portavoce della prima federazione sportiva italiana che lo scorso anno ha compiuto 150 anni.

 

Guarda il video di Vanessa Ferrari

 

 

Share

LEGGI ANCHE

FIBO 2019

L'edizione 2020 di FIBO, il principale evento espositivo dedicato al settore fitness e wellness a livello mondiale, era in programma alla fiera di Colonia

Basta jogging nei parchi, basta partitelle tra amici nel cortile di casa: AiCS rappresenta un milione di sportivi in Italia, a loro chiedo di stare in casa.

Un milione di euro ai reparti di terapia intensiva degli ospedali della Romagna, per l’acquisto urgente di postazioni e macchinari.

L'Università di Bologna non si ferma e dopo aver portato in modalità a distanza didattica, esami, lauree e i servizi all’utenza, da domani sbarca sui social con alcuni appuntamenti culturali e sportivi.

Con il decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 9 marzo scorso, il Governo guidato dal premier Giuseppe Conte ha esteso la 'zona rossa' a tutta l'Italia, nel tentativo di contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus.

The Good Plates

Un team di terapisti nutrizionali e interior designer ha realizzato The Good Plates, un ristorante in cui ogni dettaglio è stato studiato in funzione del benessere mentale: dal cibo alle stoviglie, all’arredamento e alla combinazione di colori, luci e musica.