Google Coach: la possibile rivoluzione hi-tech del fitness

Fitness tracker
Autore: 
Redazione
Venerdì, Ottobre 26, 2018
Il colosso di Mountain View potrebbe lanciare un coach virtuale che sfrutta l'intelligenza artificiale

Il settore del fitness potrebbe presto essere scosso da una grande novità, se le voci sull'imminente realizzazione da parte di Google di un coach che sfrutta l'intelligenza artificiale sono fondate.

Il nuovo ipotetico servizio proporrebbe un'assistenza personalizzata basata sui tanti dati che il colosso di Mountain View raccoglie sugli utenti dei suoi servizi, tra i quali Gmail e le ricerche effettuate su Internet.

Google Coach sarebbe un vero e proprio allenatore virtuale disponibile anche su smartwatch, in grado di analizzare le informazioni raccolte sugli utenti per proporre programmi d'allenamento, piani alimentari e consigli per uno stile di vita salutare personalizzati. E grazie alla funzione di localizzazione, potrebbe inoltre proporre esperienze di benessere olistico interattive, suggerendo luoghi adatti all'attività motoria, al relax e alla sana alimentazione.

Con la piattaforma di monitoraggio dedicata alla salute – Google FIT – Google raccoglie già da tempo dati da numerose applicazioni e dispositivi, utilizzando i sensori presenti nei fitness tracker e negli smartphone per monitorare l'attività fisica e sportiva, consentendo agli utenti di fissare obiettivi e tenere costantemente sotto controllo il proprio movimento.

Google Coach potrebbe addirittura portare alla realizzazione di nuovo dispositivo: uno smartwatch brevettato da Google stesso.

Share

LEGGI ANCHE

Logo CONI

L'ultima bozza della Legge di Bilancio indica che il mondo dello sport potrebbe subire un importante cambiamento con la scomparsa di CONI Servizi SpA che verrebbe sostituito dalla nuova società Sport e Salute SpA.

Nuotatrice

Uno studio condotto negli Stati Uniti, intitolato CARDIA (Coronary Artery Risk Development in Young Adult Study, letteralmente Studio sullo sviluppo dei rischi per le arterie coronarie nei giovani adulti) ha osservato un campione composto da circa 3.200

Group fitness

L'Organizzazione Mondiale della Sanità, in risposta alla richiesta dei governi di linee guida aggiornate in merito a politiche efficaci per favorire una maggiore diffusione dell’attività fisica in tutta la popolazione, in special modo tra le fasce più sedentarie

Cassazione piscine

Nel settore delle piscine a uso pubblico, l’estate 2018 si è conclusa portando con sé un drammatico carico di incidenti.

Campo sportivo sintetico

L'Ufficio per lo Sport, lo scorso 24 settembre, ha pubblicato l'avviso che annuncia ufficialmente l'apertura della seconda finestra utile a presentare le domande per usufruire dello Sport Bonus

Locandina Here We Go! 2018

La nona edizione di Here We Go!, il congresso di formazione dedicato esclusivamente al marketing nel settore del fitness, si terrà domenica 7 ottobre all'interno dell’esclusivo centro congressi Hotel Savoia Regency di Bologna.