Il fitness per contrastare i disturbi psicologici da pandemia

Lezione di yoga in palestra
Autore: 
A cura della Redazione
Lunedì, Maggio 10, 2021
Con la pandemia sono aumentati i casi di ansia, insonnia, disturbo post-traumatico da stress, disturbo ossessivo-compulsivo e sintomi depressivi. Il settore fitness e wellness risponde a questa “emergenza nell’emergenza” prestando maggiore attenzione alla componente spirituale, al rapporto, inscindibile, tra mente e corpo.

Agli effettui negativi della pandemia sulla salute fisica e sull’economia si sommano quelli sulla salute psicologica, minacciata dalla costante paura del contagio e delle difficoltà create dall’emergenza e dall’incertezza diffusa dalla grave crisi socio-economica. Tutto questo, avvertono gli psichiatri basandosi sul numero di casi di depressione rilevati, moltiplica il disagio psichico tra la popolazione, facendo del benessere mentale una priorità.

Nel corso dell’ultima edizione del Congresso nazionale della Società Italiana di NeuroPsicoFarmacologia, gli esperti hanno reso noto che metà delle persone contagiate dal coronavirus manifestano disturbi psichiatrici, soffrendo di ansia o insonnia (42%), disturbo post-traumatico da stress (28%), disturbo ossessivo-compulsivo (20%), sintomi depressivi (32%, un tasso cinque volte superiore a quello rilevato nella popolazione generale). Le donne, fortemente penalizzate dalle ripercussioni sociali e lavorative dell’emergenza sanitaria, i giovani, la cui vita relazionale e lavorativa è stata duramente penalizzata, e gli anziani, più fragili verso i contagi, sono le categoria maggiormente colpite dai disturbi di natura psicologica.

Il settore fitness e wellness risponde a questa “emergenza nell’emergenza” aggiornando la propria offerta di esercizio fisico e benessere prestando maggiore attenzione alla componente spirituale, al rapporto, inscindibile, tra mente e corpo. Dal rapporto sui trend 2021 recentemente diffuso dagli analisti del Global Wellness Insitute, emerge che nel mondo numerosi fitness club, centri benessere e spa stanno ripensando la propria offerta per renderla più inclusiva e più accessibile per aiutare le persone più stressate a ritrovare l’equilibrio psicologico e la serenità. Tra le nuove tendenze indicate dal rapporto figurano l’intrattenimento con serie tv, docu-fiction e film dedicati alla ricerca del benessere, l’impiego della musica come calmante e aree dedicate a meditazione, preghiera, wellness olistico e yoga. Il benessere, nell’accezione più ampia del termine, sarà inoltre maggiormente presente anche nei luoghi di lavoro, ad esempio tramite riunioni all’aperto, camminate, trekking e svolgimento di esercizio fisico

 

Share

LEGGI ANCHE

Defibrillatore

Il Senato ha approvato il dis

Studio Outfit West Wood Club

In occasione della riapertura, che in

Schermata iFIT MIND

iFIT, la piattaforma dedicata al fitness che offre sedute d'allenamento on demand e in streaming, ha recentemente lanciato iFIT Mind, il nuovo programma interattivo di allena

Locandina  ELAV Sport Science Day

L’edizione primaverile dello storico evento ELAV Sport Science Day si terrà il prossimo 15 maggio in versione digitale, in diretta online tramite piattaforma Zoom e la partecipazione sarà gratuita

Gold’s Gym Campus Europe

Dopo aver rilevato Gold’s Gym circa un anno fa, RSG Group, proprietario del gigante McFIT e di altri 15 marchi, sta riportando questo storico e celebre marchio del fitness, nato a Venice Beach nel 1965, alle sue origini, rivolgendosi anche agli a

Outdoor training

L’esercizio fisico svolto all’aperto, universalmente noto come outdoor training, è una tendenza in costante crescita e l’emergenza pandemia ne ha accelerato lo sviluppo, favorendo la nascita di nuove opportunità di business.