Il mercato del fitness britannico è in crescita

Tower Bridge Londra
Autore: 
Redazione
Venerdì, Agosto 31, 2018
L'edizione 2018 dello studio "Insights Report and Wellness Index" sul settore fitness nel Regno Unito fornisce dati interessanti sui consumatori e sulle prospettive di crescita

L'edizione 2018 dello studio "Insights Report and Wellness Index", condotto da Mindobdy, società statunitense specializzata in software gestionali per il settore fitness e wellness, ha analizzato i dati relativi a 70.000 imprese e più di 2.000 consumatori del fitness e del wellness del Regno Unito, combinandoli con quelli raccolti da un analogo studio recentemente condotto da IBISWorld, società di ricerca di mercato britannica.

L'accresciuta consapevolezza dei consumatori nei confronti dei benefici dell'esercizio fisico, l'offerta sempre più flessibile dei centri fitness (associata alla maggiore flessibilità degli orari di lavoro) e l'avanzamento della tecnologia applicata al fitness e al wellness sono fattori che alimentano la crescita del settore fitness nel Regno Unito. L'incremento dell'interesse da parte delle aziende e delle organizzazioni nei confronti del wellness, che alimenta il mercato corporate, contribuisce alla crescita del mercato, mentre l'intensificazione della flessibilità nei confronti dei regimi d'allenamento porterà alla fine degli "orari di punta" nelle palestre.

Lo studio evidenzia inoltre che il 77% delle persone di età compresa tra 18 e 24 anni utilizza la tecnologia anche nell'ambito del fitness, e che il 23% di coloro che svolgono Pilates ritengono che la tecnologia migliori l'accesso alle lezioni. Il 22% del  campione di consumatori sondato ha fatto sapere di aver trovato un nuovo studio in cui allenarsi cercandolo on-line e il 19% è stato "conquistato" dalla pubblicità sul web.

Complessivamente, il rapporto Mindbody indica che il settore fitness d'Oltremanica non è affatto in crisi, mostrando, al contrario, un interessante potenziale di sviluppo.

 

 

Share

LEGGI ANCHE