Il Pacchetto sport di Lotti condiviso dal mondo dello sport dilettantistico

Stati generali del CONI
Autore: 
Redazione
Martedì, Novembre 21, 2017
La riforma dello sport dilettantistico promossa da ANIF, confluita nel cosiddetto "Pacchetto per lo sport Lotti", è stata il tema dominante della prima giornata degli Stati generali del CONI, svoltisi ieri, e ha ottenuto l'approvazione del mondo dello sport e del fitness

Rappresentata dal Presidente Giampaolo Duregon, ANIF-EuroWellness ha partecipato alla prima giornata degli Stati generali dei vertici del CONI, del CIO e di altri importanti esponenti del mondo sportivo italiano, svoltisi il 20 novembre. L’incontro era incentrato sulla presentazione della riforma dello sport dilettantistico che ANIF ha promosso, discusso e approfondito nel corso di incontri e convegni che ha organizzato negli ultimi anni, coinvolgendo gli operatori del settore sport e fitness, illustrando in modo dettagliato il significato di questo importante rinnovamento legislativo.

Come noto, la normativa, pubblicata il 28 giugno 2016 a firma dell'On. Daniela Sbrollini, è confluita nel cosiddetto "Pacchetto per lo sport Lotti", quindi inserita nel disegno di legge di stabilità 2018. E nel corso dei recentissimi Stati generali ha ricevuto il consenso del Presidente del CONI Giovanni Malagò , del Ministro Luca Lotti e di Nerio Alessandri, Presidente di Wellness Foundation.

Nel corso della sua ampia e articolata relazione, Malagò ha dedicato particolare attenzione alla normativa in merito alla necessità di adeguare le regole che interessano il sistema CONI e amministrano i centri sportivi italiani, mentre il ministro Lotti ha confermato l’impegno a mantenere fermi i punti centrali della riforma (tasse, IVA, lavoro) che già erano all’interno della Proposta 3936 Sbrollini. ha quindi chiarito che la riforma darà vita a un terzo tipo di società sportiva dilettantistica lucrativa che completerà il quadro all'interno del quale agiscono gli enti sportivi dilettantistici. Quadro che sarà così composto: associazioni sportive dilettantistiche, società sportive dilettantistiche (per le quali nulla cambia) e società sportiva dilettantistica lucrativa.

Alessandri, riferendosi a quanto sta accadendo a livello internazionale, ha ribadito l’importanza che il Pacchetto Lotti assume nella crescita dello sport finalizzato anche e soprattutto alla salute e al benessere psicofisico dei cittadini. Un ruolo chiave del settore che richiede un rinnovamento delle tipologie delle società sportive proiettato al futuro dell’attività fisica e dello sport in Italia e all’estero.

Potrebbe interessarti anche questa notizia

Share

LEGGI ANCHE

Sandro Guana

Per rispondere all'offerta dei centri fitness low cost, che propongono abbonamenti a prezzi stracciati, 20 storici fitness club di Torino hanno deciso di fare quadrato creando il consorzio "Fitness Torino", il cui fine è mettere in evidenza la lo

Maratoneti

Un recente studio condotto nel Regno Unito presso l'Università di Bath dimostra che l'allenamento ad alta intensità non danneggia il sistema immunitario, dunque non espone l'organismo a un maggiore rischio di contrarre infezioni, sfatando un fals

Trasimeno Fitness Festival 2017

La sesta edizione del Trasimeno Fitness Festival si terrà nel fine settimana del 16 e 17 giugno prossimi a Castiglione del Lago, in provincia di Perugia.

Inferno Run

Inferno Run, la gara che si corre superando ostacoli naturali e artificiali, farà tappa all’Idroscalo di Milano il prossimo weekend, ovvero il 5 e 6 maggio.

Group fitness

Ricercatori australiani, belgi, britannici, statunitensi e svedesi hanno recentemente lavorato insieme all'università brasiliana La Salle per analizzare il rapporto tra esercizio fisico e depressione.

Studio SoulCycle

L'edizione 2018 dello studio "The Global Boutique Trends Report", condotto da ukactive per far luce sul segmento di mercato composto dalle cosiddette "boutique" del fitness, svela che l'83%