Italia tra i primi 5 mercati del fitness in Europa

Italia tra i primi 5 mercati del fitness in Europa big
L'ultimo rapporto sui principali mercati europei dei fitness club diffuso dall'International Health, Racquet and Sportsclub Association (IHRSA) rivela che l'Italia figura tra i primi 5 mercati del Vecchio Continente per giro d'affari

«Nonostante l'aumento dell'Iva e il debito pubblico abbiano rallentato la crescita negli ultimi anni, come in Portogallo, Spagna e Grecia, il fitness è sempre più un affare in Italia». Sono parole di Hans Muench, direttore europeo dell'International Health, Racquet and Sportsclub Association (IHRSA), pronunciate in occasione del tredicesimo Congresso Europeo dell'associazione nordamericana, svoltosi a Madrid dal 17 al 20 ottobre scorsi.

L’evento è stato l’occasione per presentare l’ultima edizione dell’IHRSA European Health Club Report, il rapporto sui principali mercati europei dei fitness club. Sui 32 Paesi europei presi in considerazione dall’indagine, l’Italia figura tra i primi 5 – alle spalle di Regno Unito, Germania, Spagna e Francia, ma davanti a Scandinavia, Svizzera e Russia – per giro d’affari, pari a 2.117 milioni di euro nel 2012.

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Evan Budz

Nel corso dell’edizione 2024 della Canada Wide Science Fair è stato premiato con il massimo dei voti il progetto di Evan Budz (nella foto),

Pista Feldspar

L’azienda britannica

Percorso fitness Villa Sandi

Una palestra attrezzata tra i vigneti<

Pillole

Antonio Gerace

Fitness outdoor

Nel biennio 2022-23, gli adulti “fisicamente attivi” in Italia tra i 18 e i 69 anni sono risultati essere il 48% (poco meno di uno su due), i “parzialmente attivi” il 24%, e i “sedentari” il 28%.

Sagoma ragazza che fa yoga

Un recente sondaggio condotto dai Centers for Disease Control and Prevention svela che negli