Le tendenze del benessere

Donna in sauna
Autore: 
Readazione
Martedì, Giugno 11, 2019
Dalla ricerca Hydrothermal Initiative emergono i trend emergenti nell'ambito del wellness idrotermale, tra i quali spiccano terapia del sale, trattamenti estetici, terapia Kneipp, contrasto caldo/freddo... e altro ancora.

Compresa tra le 23 iniziative del Global Wellness Institute, l’obiettivo della Hydrothermal Initiative è educare i consumatori e i professionisti circa i benefici per la salute e la corretta pianificazione di tutte le esperienze idrotermali, dalle saune ai bagni turchi, dlle inalazioni saline ai percorsi Kneipp, alle piscine per le terapie del galleggiamento. Don Genders, presidente dalla GWI Hydrothermal Initiative e CEO di Design for Leisure, ha dettp che «le esperienze idrotermali assicurano benefici per la salute difficilmente ottenibili in altri modi, con il vantaggio che possono essere gestiti autonomamente, dunque senza elevati costi per le risorse umane».

Ma quali sono le maggiori tendenze del benessere? Secondo l’Hydrothermal Initiative i trend del 2019 saranno principalmente 6, a partire dalla terapia del sale e dai trattamenti estetici, attualmente molto in voga. Si registrerà inoltre una crescita della terapia Kneipp, da lungo tempo popolare in Europa e sempre più diffusa anche in Nord America, soprattutto in virtù della sua facilità di somministrazione. In crescita anche il ricorso al contrasto caldo/freddo, i cui benefici sono ampiamente dimostrati da numerosi studi: persino la semplice doccia domestica rappresenta un utile mezzo per ottenere questi effetti positivi per la salute. In espansione anche le aree spa “miste”, nelle quali uomini e donne condividono spazi e trattamenti, con effetti positivi anche sul piano della socializzazione. La terapia del galleggiamento è in piena rinascita. In particolar modo si stanno diffondendo le piscine Watsu, che assicurano un significativo abbassamento dei livelli di ansia.

Share

LEGGI ANCHE

Peloton Bike

Peloton – la startup newyorkese fondata nel 2012 e divenuta in pochi anni un gigante dell’indoor cycling in versione home fitness, valutata qualcosa come 4,5 miliardi di dollari – ha annunci

Bimba che corre

Meno smartphone, tablet e tv, più attività fisica.

Sessione di EMS Training

Il Bundesrat, il Consiglio federale tedesco, ha recentemente aggiornato l’ordinanza sulla protezione dalle radiazioni che disciplina l'utilizzo dei dispositivi EMS.

La pigrizia ha un’età: 7 anni. E’ questo, secondo uno studio condotto dall’Università di Jyväskylä e da LIKES Research Centre for Physical Activity and Health, il momento in cui i bambini iniziano a mostrare segni di malavoglia.

Simbolo Unione Europea

Il mercato europeo dei fitness club continua a crescere a ritmo costante. È quanto emerge dall'ultima edizione dello European Health & Fitness Market Report, l'annuale studio condotto da Deloitte in collaborazione con EuropeActive.