Legge di Bilancio 2018: ecobonus al 65% per il recupero dell’acqua piovana

Gocce d'acqua
Autore: 
Redazione
Venerdì, Dicembre 15, 2017
Tra gli emendamenti alla Legge di Stabilità presentati alla Camera, ve ne sono alcuni per favorire gli investimenti sulla sostenibilità e la sicurezza degli edifici. Tra questi, l’inclusione, nell’ecobonus al 65%, delle spese per l’installazione e messa in opera di impianti di recupero dell’acqua piovana

Tra gli emendamenti alla Legge di Bilancio 2018 presentati alla Camera ve ne sono alcuni il cui obiettivo è favorire gli investimenti sulla sostenibilità e la sicurezza degli edifici tramite meccanismi che consentano innanzitutto di conoscere lo stato degli immobili per programmare gli interventi necessari.

Uno degli emendamenti chiede l’inclusione, nell’ecobonus al 65%, delle spese per l’installazione e messa in opera di impianti di recupero dell’acqua piovana, comprese quelle sostenute per le opere murarie necessarie per la costruzione della cisterna. Le spese devono essere sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2021 e il tetto massimo della detrazione è stato fissato a 30mila euro.

Una notizia interessante per l'universo fitness, wellness, sport e aquatic che non può sottovalutare una questione fondamentale come il risparmio, l'efficientamento e il rispetto dell'ambiente.

Share

LEGGI ANCHE