Esercizio fisico e alimentazione corretta per l’equilibrio acido-basico

Allenamento
Autore: 
Gabriella Vico
Lunedì, Gennaio 22, 2018
Per vivere e svolgere le loro funzioni essenziali, le cellule umane hanno bisogno di sangue con PH neutro. L'equilibrio acido-base, molto importante per la salute e lo sviluppo delle prestazioni fisiche, dipende dall'alimentazione e dallo stile di vita

Affinché le cellule umane possano vivere e svolgere le loro funzioni essenziali, il sangue deve avere un PH neutro. Questo elemento è essenziale per la sopravvivenza. Sfortunatamente, lo stile di vita e le moderne abitudini alimentari tendono ad acidificare il nostro corpo e questo non è sicuramente fruttuoso per la nostra salute. La soluzione più immediata consisterebbe nell'impostare un programma disintossicante che consenta di eliminare dal proprio corpo, nel giro di pochi giorni, tutte le tossine prodotte dagli eccessi alimentari e dal consumo di alimenti industriali. L'equilibrio acido-base è molto importante per la salute e lo sviluppo delle prestazioni fisiche, ma troppo spesso è ignorato dagli operatori sanitari.

 

La nozione di equilibrio acido-basico

L’equilibrio acido-base è calcolato osservando il PH che oscilla tra 0 e 14: tra 0 e 7 il PH è definito acido; 7 è il valore che corrisponde a un PH neutro; tra 7 e 14 il PH è basico. Ogni parte del corpo deve avere un proprio equilibrio acido-base in modo da poter svolgere le sue funzioni. Il sangue deve avere un PH compreso tra 7,32 e 7,42, altrimenti non è possibile alcuna forma di vita. Le variazioni del PH hanno conseguenze molto importanti sulla salute (che vedremo in seguito). L'urina di una persona adeguatamente nutrita e in buona salute avrà un PH compreso tra 6.5 e 7.5, la pelle deve avere un pH di 5,2, mentre la digestione deve avvenire in corrispondenza di un particolare PH. Dunque la combinazione di determinati cibi non è sempre vantaggiosa. Per rimanere in salute, è essenziale mantenere un PH appropriato nelle diverse aree del corpo.

 

Alimentazione

 

Le cause di un cattivo equilibrio acido basico

Sfortunatamente, la vita moderna tende favorire l'acidificazione del corpo che può essere causata da molti fattori, tra i quali figurano: lo stile di vita; il superlavoro che causa stress e mancanza di sonno; insufficiente attività fisica e conseguente scarsa ossigenazione delle cellule; consumo eccessivo di cibi acidificanti, spesso a scapito degli alimenti alcalini (che rende il PH più basilare); cibo in eccesso.

Lo stress che caratterizza la vita moderna è una delle cause primarie della cattiva alimentazione e della mancanza di attività fisica. Tre fattori che possono rivelarsi estremamente dannosi per la nostra salute.

 

Gabriella Vico

 

Le conseguenze di un cattivo equilibrio acido-basico

Le conseguenze sulla salute di un cattivo equilibrio acido-base possono essere addirittura drammatiche, causando molte malattie, anche gravi. Ma in questo articolo intendo analizzare le conseguenze di un cattivo equilibrio acido-base sulla performance fisica e lo sviluppo muscolare.

La prima conseguenza di questo squilibrio è la mancanza di energia: ci si sente stanchi e si andrebbe volentieri a dormire in qualsiasi momento. Come chiarito in precedenza, le diverse parti del nostro corpo devono mantenere il giusto PH per poter vivere, ma se la nostra dieta o il nostro stile di vita acidificano il corpo, i vari organi reagiscono per instaurare processi di "disacidificazione". Ovviamente questi processi consumano molta energia che non sarà disponibile per progredire nella propria attività sportiva o nel lavoro.

Altra conseguenza dello squilibrio acido-base è la comparsa di tendiniti e crampi muscolari. A lungo termine, l'acidificazione del corpo ha conseguenze sui tessuti: molti radicali liberi vengono rilasciati e le tossine e gli acidi si accumulano nel corpo e aderiscono al tessuto muscolare e al tessuto connettivo. E i tessuti incrostati sono responsabili di tendiniti croniche e crampi muscolari. Inoltre, gli acidi e le tossine attaccati al tessuto muscolare si associano con acqua e grasso, formando il tessuto adiposo (nelle donne ha così luogo la formazione della cellulite, negli uomini l'accumulo di grasso addominale, ovvero la "panzetta").

Una terza conseguenza dello squilibrio acido-base e la scarsa sintesi proteica. Un effetto, questo, sicuramente indesiderato dai professionisti del bodybuilding e del fitness. Ebbene sì, un cattivo equilibrio acido-base sconvolge l’insieme delle funzioni del corpo, e la sintesi proteica ne fa parte. Il risultato è una ripresa peggiore dopo l'esercizio e uno sviluppo muscolare lento.

 

Gabriella Vico

 

Come migliorare il proprio equilibrio acido-base

Fortunatamente, lo squilibrio acido-base non è irrimediabile. A seconda del livello di intossicazione del corpo, il tempo richiesto per riportare l'organismo al suo equilibrio sarà più o meno lungo. Io primo passo da compiere consiste nel conoscere i cibi acidificanti e alcalinizzanti. Alcuni alimenti sono molto acidi, come carne, pesce, pollame e albume d'uovo. Si tratta degli alimenti indicati per sviluppare più massa muscolare, in sostanza le proteine. Attenzione, non sto consigliando di non mangiare più questi cibi che apportano  nutrienti necessari per la ricostruzione muscolare, semplicemente di non abusarne e di consumarli all'interno di una dieta bilanciata.

Anche gli zuccheri, l’alcool, il caffè, alcuni tipi di tè, i cibi precotti, gli alimenti ad alto contenuto di fitofarmaci e additivi chimici sono molto acidi. E tra gli alimenti considerati a maggior potere alcalinizzante figurano uva, spinaci, sedano, carote, fichi secchi, cetrioli, germogli di fagioli, lattuga, ravanelli, cavolini di Bruxelless, cavolfiori e funghi. Sostanzialmente, quasi tutti i frutti e le verdure sono oro per il nostro organismo.

È bene chiarire che è estremamente importante mangiare la giusta quantità di cibi alcalinizzanti per ripristinare l'equilibrio acido-base nel corpo e rimanere in perfetta salute.

Come asserito all'inizio di questo articolo, la digestione deve avvenire in un PH molto specifico a seconda dei diversi tipi di cibo. Pertanto, alcune associazioni alimentari saranno da evitate il più possibile per non alterare questo equilibrio acido-base. Innanzitutto per la salute in generale, ma anche per migliorare le prestazioni fisiche, è molto importante monitorare questo equilibrio acido-base.

 

Il sito di Gabriella Vico (nelle foto sopra), ex pallavolista professionista ed esperta di esercizio fisico e alimentazione, è www.vicodellaforma.com

 

Share

LEGGI ANCHE

Cassazione piscine

Nel settore delle piscine a uso pubblico, l’estate 2018 si è conclusa portando con sé un drammatico carico di incidenti.

Campo sportivo sintetico

L'Ufficio per lo Sport, lo scorso 24 settembre, ha pubblicato l'avviso che annuncia ufficialmente l'apertura della seconda finestra utile a presentare le domande per usufruire dello Sport Bonus

Locandina Here We Go! 2018

La nona edizione di Here We Go!, il congresso di formazione dedicato esclusivamente al marketing nel settore del fitness, si terrà domenica 7 ottobre all'interno dell’esclusivo centro congressi Hotel Savoia Regency di Bologna.

Sedentarietà e sovrappeso

È stato reso pubblico il risultato dell’ultima indagine condotta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) riguardo allo svolgimento di attività fisica nella quotidianità della popolazione mondiale.

Active Aging

L’invecchiamento della popolazione sta cambiando la società a livello globale. I modelli attuati fino a oggi non sono in grado di raccogliere la sfida di questo profondo cambiamento demografico che offre grandi opportunità a chi sa coglierle.

Locandina European Week of Sport

National Fitness Days, sinteticamente NFD, è l'iniziativa promossa annualmente da  EuropeActive per promuovere la diffusione dell'esercizio fisico e dell'attività fisica in Europa nell'ambito della S