Les Mills e Disney mettono in moto i bambini con i supereroi della Marvel

Programma Move Like The Avengers
Autore: 
Redazione
Lunedì, Maggio 6, 2019
Alcuni personaggi degli Avangers, come Thor e Black Widow, sono i protagonisti degli allenamenti gratuiti creati per far sì che tanti bambini si divertano svolgendo attività fisica. Guarda il video.

'Move Like The Avengers' è il nome dei nuovi allenamenti gratuiti per bambini, della durata di cinque minuti, creati da Les Mills e Disney per indurre milioni di giovanissimi ad assumere uno stile di vita fisicamente attivo.

Basati sui programmi d'allenamento "Born to Move", appositamente creati da Les Mills per i più piccoli, consentono ai giovani partecipanti, di età compresa tra 8 e 12 anni, di svolgere un programma d'allenamento completo emulando alcuni dei personaggi della Marvel, come Thor e Black Widow.

«I brani musicali e i movimenti – ha detto Diana Archer Mills, direttore creativo di Les Mills – sono stati attentamente coreografati, ma l'obiettivo primario è far sì che i bambini si divertano svolgendo attività fisica. Siamo certi che si tratti di un'esperienza edificante, che consente ai bambini di padroneggiare nuove capacità, sviluppare fiducia in se stessi e, di conseguenza, desiderare di continuare a imparare».

Tra i supereroi della Marvel sono stati scelti gli Avangers in quanto il loro fascino cattura persone di ogni età e Les Mills spera che questi allenamenti gratuiti – accessibili nel sito dedicato www.lesmills.com/Avengers – conquistino non solo i bambini, ma anche i loro genitori e insegnanti.

 

Guarda il video che presenta Les Mills Marvel Avangers

Share

LEGGI ANCHE

Yoga, terme, massaggi e natura.

Bambina fa yoga

In alcune scuole primarie di Bologna è stato introdotto, a partire dall’anno scolastico appena conclusosi, lo yoga.

“Svegliati presto e, invece di iniziare la giornata in palestra, cominciala in discoteca”. Sembra un paradosso, e invece è l’ultimo, popolarissimo trend del fitness: il Daybreaker, che trasforma la sala da ballo in un luogo di salute e benessere.

Un recente studio dell'Università di Harvard condotto dalla professoressa Amy Cuddy ha individuato una nuova patologia legata all'uso e all'abuso del telefono cellulare.

Nel cervello adulto dei mammiferi esistono aree in cui si originano nuovi neuroni a partire da cellule staminali neurali. Una di queste è denominata zona sottoventricolare (Svz) e rappresenta la principale fonte di nuovi neuroni del cervello dei topi adulti.

Vedere atleti che sfidano ogni limite e riscrivono qualsiasi record, cimentandosi in gare destinate a passare alla storia e in prodezze capaci di incantare il mondo intero, è la norma oggi, nella società ipercomunicativa 4.0 dove tutto sembra essere esasperato, elevato e poi diffuso ai massimi li