NEOU, la “Netflix del fitness”

Lezione di NEO Kids
Autore: 
Redazione
Venerdì, Gennaio 31, 2020
L’obiettivo della startup digitale newyorkese è consentire a chiunque di accedere a contenuti fitness della migliore qualità, ovunque si trovi.

Si chiama NEOU la nuova startup digitale alla quale piace autodefinirsi la “Netflix del fitness”, il cui obiettivo, dichiarato, è far sì che l’esercizio fisico diventi una priorità per le famiglie, ma senza implicare grandi spese. La neonata azienda newyorkese – rivela Forbes – ha appena presentato il suo nuovo concept (disponibile dal 28 gennaio) chiamato “NEO Kids”, composto da una serie di classi specificamente rivolte ai bambini di età compresa tra 6 e 12 anni, che vanno ad aggiungersi a un ampio ventaglio di sessioni d’allenamento in versione digitale. Tutto questo ad appena 8,25 dollari al mese.

NEOU  nasce da un’idea precisa: offrire una soluzione in virtù della quale chiunque, ovunque, possa avere accesso a contenuti fitness della migliore qualità. «C’è molto fermento in questo segmento di mercato – ha detto Nate Forster, co-fondatore e CEO di NEOU, in una recente intervista rilasciata a Forbes – ma l’attenzione è focalizzata prevalentemente sull’hardware. Aziende come Mirror, Tonal e Pelaton – ha aggiunto – concentrano il proprio business sulla vendita su dispositivi hardware costosi, tramite i quali è possibile, in via esclusiva, accedere ai contenuti. Che fine ha fatto il modello Netflix? E il modello Amazon? Che fine ha fatto il prodotto accessibile a tutti, realmente funzionante, a prescindere dall’hardware di cui si dispone?»

NEOU – fondata nel 2017 da Nate Forster insieme all’amico di vecchia data Michael Alfaro, dopo aver gestito un grande gruppo di boxe CrossFit – intende dunque “democratizzare il fitness”. La sua piattaforma, lanciata circa otto mesi fa, conta già 10.000 abbonati i quali possono scegliere tra circa 1.500 lezioni proposte da 80 trainer diversi e fruibili sia in diretta via streaming, sia on demand. Tra le tante discipline offerte figurano, solo per citarne alcune, bootcamp, HIIT, ballo, allenamento della forza, attività cardio, boxe e yoga. Un’offerta molto simile a quella di Netflix, che comprende un’infinità di film, documentari e programmi televisivi. Gli abbonati possono filtrare le lezioni per durata, livello di difficoltà e persino in base agli attrezzi di cui dispongono.

Tutti i contenuti vengono creati nel quartier generale NEOU, una centro fitness di circa 1.900 metri quadrati aperto nel 2018 nel cuore di New York, sulla Quinta Strada, aperto al pubblico che desidera svolgere le lezioni tenute dagli istruttori in carne e ossa al prezzo di 20 dollari a ingresso.

Questa nuova e promettente realtà è pronta a crescere, grazie anche ai 25 milioni di finanziamenti che ha già ottenuto dagli investitori.

 

 

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Locandina ANIF

Alla luce delle difficoltà causate dall’emergenza sanitaria dettata dalla diffusione del Coronavirus, ANIF - Eurowellness dirama il comunicato a sostegno del settore che ha innanzitutto inviato al Presidente della Regione Lombardia

Virus

In relazione all’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus, ANIF-Eurowellness appoggia le misure garantiste poste in essere dalle Istituzioni, a partire dal

Ambulanza

A causa dell’emergenza sanitaria in corso provocata dalla diffusione del COVID-19, la 21^ edizione di ForumClub è rinviata, in osservanza delle attuali disposizioni delle autorità e per ga

Umberto MIletto

Personal trainer capace di costruirsi una straordinaria notorietà con il proprio canale YouTube che, con oltre 94 milioni di visualizzazioni, è il canale italiano dedicato al fitness più seguito, Umberto Miletto parteciperà per la prima volta, in

Ragazza con kettlebell

Alla fine del 2019, l’American College of Sports Medicine (ACSM) – una delle massime autorità, a livello mondiale nel campo del fitness, con particolare riferimento al suo legame con la salute – ha condotto, per il quattordicesimo anno consecutivo, il sondaggio t

Umberto Miletto

Umberto Miletto – personal trainer capace di costruirsi una straordinaria notorietà con il proprio canale YouTube che, con oltre 94 milioni di visualizzazioni, è il canale italiano dedicato al fitness più seguito – parteciperà per la prima volta