NEOU, la “Netflix del fitness”

Lezione di NEO Kids
Autore: 
Redazione
Venerdì, Gennaio 31, 2020
L’obiettivo della startup digitale newyorkese è consentire a chiunque di accedere a contenuti fitness della migliore qualità, ovunque si trovi.

Si chiama NEOU la nuova startup digitale alla quale piace autodefinirsi la “Netflix del fitness”, il cui obiettivo, dichiarato, è far sì che l’esercizio fisico diventi una priorità per le famiglie, ma senza implicare grandi spese. La neonata azienda newyorkese – rivela Forbes – ha appena presentato il suo nuovo concept (disponibile dal 28 gennaio) chiamato “NEO Kids”, composto da una serie di classi specificamente rivolte ai bambini di età compresa tra 6 e 12 anni, che vanno ad aggiungersi a un ampio ventaglio di sessioni d’allenamento in versione digitale. Tutto questo ad appena 8,25 dollari al mese.

NEOU  nasce da un’idea precisa: offrire una soluzione in virtù della quale chiunque, ovunque, possa avere accesso a contenuti fitness della migliore qualità. «C’è molto fermento in questo segmento di mercato – ha detto Nate Forster, co-fondatore e CEO di NEOU, in una recente intervista rilasciata a Forbes – ma l’attenzione è focalizzata prevalentemente sull’hardware. Aziende come Mirror, Tonal e Pelaton – ha aggiunto – concentrano il proprio business sulla vendita su dispositivi hardware costosi, tramite i quali è possibile, in via esclusiva, accedere ai contenuti. Che fine ha fatto il modello Netflix? E il modello Amazon? Che fine ha fatto il prodotto accessibile a tutti, realmente funzionante, a prescindere dall’hardware di cui si dispone?»

NEOU – fondata nel 2017 da Nate Forster insieme all’amico di vecchia data Michael Alfaro, dopo aver gestito un grande gruppo di boxe CrossFit – intende dunque “democratizzare il fitness”. La sua piattaforma, lanciata circa otto mesi fa, conta già 10.000 abbonati i quali possono scegliere tra circa 1.500 lezioni proposte da 80 trainer diversi e fruibili sia in diretta via streaming, sia on demand. Tra le tante discipline offerte figurano, solo per citarne alcune, bootcamp, HIIT, ballo, allenamento della forza, attività cardio, boxe e yoga. Un’offerta molto simile a quella di Netflix, che comprende un’infinità di film, documentari e programmi televisivi. Gli abbonati possono filtrare le lezioni per durata, livello di difficoltà e persino in base agli attrezzi di cui dispongono.

Tutti i contenuti vengono creati nel quartier generale NEOU, una centro fitness di circa 1.900 metri quadrati aperto nel 2018 nel cuore di New York, sulla Quinta Strada, aperto al pubblico che desidera svolgere le lezioni tenute dagli istruttori in carne e ossa al prezzo di 20 dollari a ingresso.

Questa nuova e promettente realtà è pronta a crescere, grazie anche ai 25 milioni di finanziamenti che ha già ottenuto dagli investitori.

 

 

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Lampadina a risparmio energetico

L’ecobonus per la riqualificazione energetica e sismica è stato esteso, con apposito emendamento efficace dallo scorso19 luglio, anche agli immobili gestiti dalle associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro Coni, con riferimento e

Vincenzo Spadafora

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha fornito aggiornamenti sul Testo unico di riforma dello sport, la cui bozza è stata inviata al Governo e alle forze politiche alcuni giorni fa.

Vincenzo Spadafora

Ieri, con un messaggio su Facebook, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato di aver inviato la bozza del Testo unico dello sport al Governo e alle forze politic

Giorgia D'Autorio

Editrice Il Campo, sotto l'egida della rivista Il Nuovo Club e dell'evento congressuale e

Edoardo Cognonato

Organizzata da Editrice Il Campo sotto l'egida della rivista

COVID-19

L’emergenza Coronavirus ha effetti importanti anche sulle imprese che, in ottemperanza delle misure vigenti, sono tenute a riconfigurare la propria struttura organizzativa e la gestione delle prestazioni lavorative per assicurare la tutela della salute de