Obbligo defibrillatori: le proroghe non finiscono mai

Calendario
Autore: 
Redazione
Lunedì, Luglio 25, 2016
Slitta di altri 4 mesi e 10 giorni l’obbligo pere le società sportive dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori. La scadenza del 30 novembre 2016 sarà l’ultima? Staremo a vedere.

L’obbligo per le società sportive dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici slitta nuovamente, questa volta al 30 novembre 2016, poiché «non sono state ancora completate, su tutto il territorio nazionale, le attività di formazione degli operatori del settore sportivo dilettantistico circa il corretto utilizzo di questi dispositivi». Con questa motivazione, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, Claudio De Vincenti, hanno firmato il decreto che sposta in avanti di altri 4 mesi e 10 giorni la precedente scadenza, fissata per il 20 luglio scorso e già figlia della prima proroga. Ricordiamo infatti che il cosiddetto Decreto Balduzzi, del 24 aprile 2013, originariamente concedeva 30 mesi alle sportive dilettantistiche per adeguarsi alla norma, poi portati a 36. 

A questo punto non ci stupiremo più di fronte a nuove proroghe. Al contrario, ci stupiremo quando questo obbligo, di fondamentale importanza per la sicurezza negli impianti sportivi, entrerà realmente in vigore.

Share

LEGGI ANCHE

Locandina #BEACTIVE DAY

L

Campo sportivo

Proviamo a f

Locandina ForumClub 2022

Il settore fitness e

Jogging

Un milione e 760.000 tesserati e 5.166 associazioni e società dilettan

Ragazze in palestra

Nel 2021, 66,5 milioni di statunitensi dai 6 anni in su, oltre un quinto

Senato

Tra le novità normative introdotte dal decreto legislativo “correttivo” al lavoro sportivo (conten