Obesity Day 2017: alimentazione e stile di vita contro sovrappeso e obesità

Persone obese
Autore: 
Redazione
Giovedì, Ottobre 12, 2017
L'edizione 2017 dell'Obesity Day, campagna promossa dall'Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica per contrastare sovrappeso e obesità, propone il recupero e la valorizzazione dell’identità e delle diversità dei sistemi alimentari regionali

La diciassettesima edizione dell'Obesity Day, campagna di sensibilizzazione finalizzata alla prevenzione dell’obesità e del sovrappeso promossa dall’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, sinteticamente ADI, si è svolta anche quest'anno, come sempre, il 10 ottobre.

Un'edizione 2017 che si pone un obiettivo chiaro e specifico: recuperare, e al tempo stesso valorizzare, l’identità e le diversità dei sistemi alimentari regionali in quanto modelli di alimentazione sostenibile e sana, basata sulla dieta mediterranea e sulla biodiversità agraria che presuppone.

Lo scorso 10 ottobre, nell'ambito delle iniziative promosse dall'Obesity Day, si è svolta la “giornata per il paziente” in 120 Centri di Dietologia ADI: il personale sanitario ha erogato gratuitamente interventi di sensibilizzazione, informazione ed educazione. Sono stati inoltre distribuiti questionari, materiale scientifico e divulgativo delle aziende sponsor e divulgato il progetto tramite la Rivista Italiana di Nutrizione e Metabolismo, il nuovo periodico trimestrale ADI.

Stando ai dati diffusi dall'Organizzazione mondiale della sanità, l'obesità, a livello mondiale, ha raggiunti livelli epidemici, provocando, ogni anno, 2,8 milioni di decessi, 57mila dei quali in Italia. Dati a dir poco allarmanti che fotografano un fenomeno che, tra il 1980 e il 2014, è addirittura raddoppiato, con 1,9 miliardi di persone dai 18 anni in su in sovrappeso, tra le quali figurano 600 milioni di obesi (41 milioni dei quali sono bambini sotto i 5 anni). Fenomeno che oggi non interessa più solo i Paesi ricchi, ma anche quelli in via di sviluppo, Asia in primo luogo.

E come noto, il grande sovrappeso e l'obesità rientrano tra i maggiori fattori di rischio per la salute in quanto favoriscono l'insorgere del diabete, della patologie cardiocircolatorie e del cancro.

Ovviamente il settore composta da fitness club, centri sportivi e piscine può e deve giocare un ruolo da protagonista in questa guerra senza quartiere

 

Per maggiori informazioni: www.obesityday.org

Share

LEGGI ANCHE

Uno sgurado sul futuro

ForumClub 2018, l’unica manifestazione b2b a livello nazionale dedicata alla formazione, all’aggiornamento e alla cultura di settore nell'ambito del fitness e del wellness, si terrà alla Fiera di Bologna dal 21 al 23 febbraio 2018

Manoj Bhargava sulla Hans Free Electric

L'ultima invenzione di Manoj Bhargava (nella foto in apertura), imprenditore e filantropo indiano, potrebbe rivoluzionare il modo di produrre energia elettrica gratuita e pulita, in special modo nei paesi nei quali la diffusione

Luca Lotti

ANIF, Associazione Nazionale Impianti per lo Sport e il Fitness, ha espresso, unitamente a tutto il settore degli impianti sportivi dilettantistici che rappresenta, il suo apprezzamento per il grande impe

Piegamenti sulle braccia

L'allenamento HIIT - High Intensity Interval Training - si svolge alternando fasi di sforzo intenso di breve durata a periodi di riposo (attivi o passivi), ad esempio effettuando sprint per poi camminare alcuni secondi, quindi compiere un altro s

Lezione Pilates Allegro Reformer

I più importanti formatori Pilates internazionali, tra cui Matt Mc Culloch, Anna Maria Cova, Elizabeth Larkam, Karen Clippinger, Serafino Ambrosio, Valentin… e non s

Mappamondo

Tecnologia e promozione della salute, insieme, potrebbero rappresentare i pilastri su cui consolidare la crescita di un settore che nel 2016 – secondo quanto stimato nell’edizione 2017 del Global Report dell’IHRSA – ha prodotto un fattura