Pedalare per produrre energia elettrica

Pedalare per produrre energia elettrica big
Produrre energia con l'indoor cycling

Produrre energia elettrica facendo indoor cycling. Non è una novità assoluta, ma sicuramente un modo interessante per accostare l’esercizio fisico all’ennesimo aspetto positivo e associare il club e i suoi frequentatori al risparmio energetico e al rispetto dell’ambiente.

Green Gym, club statunitense recentemente aperto a Portland, nello stato dell’Oregon, intende essere una struttura sostenibile che stravolge il concetto stesso di fitness e di spazio dedicato all’attività fisica e allo sport.

Adam Boesel, proprietario del club, sostiene che la stragrande maggioranza degli attrezzi utilizzati per l’allenamento possa essere utilizzata per produrre energia. Coerentemente con questa convinzione, ha dotato le bike del suo centro impiegate per l’indoor cycling di una dinamo che trasforma l’energia meccanica in corrente elettrica.

Al momento la quantità di energia ottenuta con questo sistema non è elevatissimo, ma può coprire il fabbisogno elettrico di un piccolo club, ad esclusione, ovviamente, dell’impianto termico. E in futuro potrebbero essere sviluppati dispositivi più efficienti e sempre meno costosi.

Anche in Italia c’è la consapevolezza che pedalando si può produrre elettricità. Tra le sperimentazioni più interessanti in questo ambito c’è quella dell’architetto Oscar Santilli che, con il patrocinio della Provincia di Roma, ha realizzato in una scuola romana un impianto di generazione elettrica da fonte umana, studiando il concept e occupandosi della parte ingegneristica.

In una sala dell’istituto tecnico industriale G. Vallauri sono state installate 18 bike da indoor cycling, manovelle e rulli liberi impiegati come “postazioni a propulsione umana” per produrre, tramite dinamo collegate ad accumulatori, energia elettrica.

Gli studenti sono motivati a produrre energia anche tramite la tessera elettronica personale sulla quale vengono registrati i watt orari prodotti che costituiscono dei “crediti energetici” che possono essere spesi in diversi modi.

Santilli ci tiene e a sottolineare le finalità educativa di questa originale iniziativa che di fatto sensibilizza i giovani nei confronti del consumo energetico, accrescendo la cultura ambientale dei consumatori del futuro. Non a caso ha suscitato l’interesse dei media e potrebbe essere attuata in altre scuole.

Share

LEGGI ANCHE

Corretta alimentazione ed attività fisica: la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale fornisce utili consigli ai genitori e si sofferma sul significato di attività fisica e sul perché rivesta un ruolo così importante per la sal

La ricchezza? E' sopravvalutata. Per essere felici basta fare sport.

Centro Move Different Piscine Vicenza

Piscine di Vicenza, sinteticamente PdV, ha recentemente inaugurato il suo nuovo centro medico e il centro Move Different di

Hotel Irvine

La prima edizione dell'Annual Business Convention & Expo organizzata da AFS, la statunitense Association of Fitness Studios di cui la rivista Il Nuovo Club è media partner esclusivo per l'Italia, si

Body Groove

La "Too Fat -Too Thin Syndrome", la sindrome in virtù della quale chi ne soffre si vede talmente grasso da dimagrire in modo eccessivo, e dunque non salutare, può e deve essere vinta.

Un italiano su 3 è ossessionato dallo sport

Ossessionati dalla perfezione del corpo, abituati alle diete ipocaloriche o dipendenti da integratori e anabolizzanti, oggi ben un italiano su 3 (28%) sembra essere ossessionato dallo sport. Secondo gli esperti questo avviene perché, soprattutto a livello diletta