Sport, cultura e benessere in una card

Sport, cultura e benessere in una card big
la Città di Andria stipula una convenzione con l'Associazione Carta Giovani Europea

In virtù dell’accordo recentemente stipulato tra l’assessorato alle Politiche Giovanili della Città di Andria e l’Associazione Carta Giovani Europea, il sindaco Nicola Giorgino e l’assessore alle Politiche giovanili Flavio Civita hanno consegnato – lo scorso 13 dicembre a Palazzo di Città – le prime card a ragazzi di età compresa tra 14 e 30 anni che potranno usufruire di una serie di servizi sconti e agevolazioni validi su tutto il territorio del Vecchio Continente.

Sono oltre centomila i punti convenzionati e tra questi figurano centri fitness, impianti sportivi, teatri, musei, mostre, librerie, cinema e varie attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

Quando l’amministrazione comunale pugliese ha lanciato la campagna di adesione, hanno aderito alla convenzione appena tre gli esercizi. Ora, a distanza di nove mesi, sono 25 e tra questi figurano centri estetici e associazioni sportive. «Sono circa mille – ha detto in conferenza stampa Civita – gli andriesi che hanno aderito alla Carta Giovani che potrà essere ritirata nei prossimi giorni all’ufficio Informagiovani».

Share

LEGGI ANCHE