Una tecnologia per il golf indoor

Pallina da golf vicino alla buca
Autore: 
Redazione
Lunedì, Febbraio 1, 2016
I golfisti di ogni livello possono correggere e potenziare le proprie prestazioni studiando i dati raccolti da due particolari tecnologie, il tutto all'interno di un ambiente indoor.

I dispositivi tecnologici che aiutano gli atleti a tenere sotto controllo e a migliorare le proprie prestazioni non sono solo indossabili. Esistono, infatti, particolari tecnologie che sfruttando sia componenti hardware sia componenti software, riescono a dare un supporto completo allo sportivo durante il suo allenamento.

Un esempio è quello della piattaforma di putting Quintic, utilizzata dalla Blue Team Golf Academy di Milano, che insieme al radar Flightscope rende possibile la raccolta di una vasta serie di dati.

In questo modo, i giocatori hanno la possibilità di allenarsi in un ambiente chiuso quando non hanno la possibilità di recarsi al campo da golf e, allo stesso tempo, possono migliorare la propria prestazione grazie al supporto tecnologico.

Una serie di telecamere cattura le immagini relative al soggetto, dalla sua postura ai suoi movimenti, mentre il radar registra le informazioni relative al bastone, al colpo, alla velocità e alla traiettoria della palla. La rielaborazione di questi dati permette ai golfisti di ogni livello, dal principiante all’esperto, di raffinare le proprie tecniche e correggere eventuali errori di gioco.

Share

LEGGI ANCHE

Roberto Bresci

 

Locandina Web Conference

Fitness Trend propone la web conference

Acqua

Per quanto riguarda la sicurezza dell'acqua, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato un

Gazzetta Ufficiale

La Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17.03.2020 ha pubblicato il decreto legge 17 marzo 2020 n. 18 di cui in questi giorni si è parlato molto.

Congresso ForumClub

L’organizzazione di ForumClub ha riprogrammato l'edizione 2020 dell'evento, rinviandola a sabato 21 e domenica 22 novembre, sempre al Palazzo

Esercizio con i kettlebell

Fitness club, boutique, personal trainer, in Italia come in tanti altri paesi, stanno rispondendo alla chiusura imposta dall'emergenza sanitaria causata dal Covid-19 offrendo gratuitamente la propria competenza e professio