Anytime Fitness: 35 club in Italia entro il 2020

Chuck Runyon e Dave Mortensen
Autore: 
Redazione
Venerdì, Agosto 28, 2020
Il franchising statunitense annuncia le prossime aperture nel nostro Paese.

Dopo le ultime aperture – avvenute a Rho, in provincia di Milano, a Francavilla, in provincia di Chieti, e a Verona – Anytime Fitness ha reso noto che aprirà altri 9 club nel nostro Paese entro la fine dell’anno, raggiungendo così quota 35. A settembre avverranno 5 aperture – a Bologna, Rovereto (TN), Monza, Perugia e Cernusco sul Naviglio (MI) –, a ottobre sarà invece la volta di Torino e Roma e a novembre di Brescia e Guidonia, in provincia di Roma. Il gigante del franchising fondato negli Stati Uniti nel 2002 da Chuck Runyon, Dave Mortensen (insieme nella foto) e Jeff Klinger oggi conta, nel mondo, più di 4.000 club, frequentati da oltre 4 milioni di iscritti.

Share

LEGGI ANCHE

Ragazza in palestra

La decisione presa con l’ultimo DPCM riguardo a palestre e piscine, e di fatto rinviata alla prossima settimana, ha creato una frattura all’interno del Comitato Tecnico Scientifico, segno – commenta Fiorenza Sarzanini nell’

Immagine Coronavirus

Durante il periodo di lockdown l’Associazione Polo della Salute ha messo il proprio know how a disposizione del Paese, realizzando il primo studio in Italia che analizza l’impatto della quarantena sulla salute e sulle abitudini degli italiani, in

Scegliere diete sostenibili per migliorare la qualità della vita e, al contempo, proteggere il Pianeta. Lo afferma la Fondazione Barilla, in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, che si svolgerà il 16 ottobre.

Schermata Apple Fitness+

Due settimane fa, Apple ha presentato Fitness+, definendo questo nuovo servizio, che sarà sul mercato entro la fine dell’anno, “la prima esperienza di fitness studiata per Apple Watch

Scarica lo stress e scolpisce il corpo, migliorando fiato, forza e resistenza.

Mondo digitale

Pablo Foncillas Diaz-Plaja, esperto di marketing, autore, consulente e docente di fama internazionale, sarà protagonista del webinar, tenuto in lingua inglese, intitolato “How marketing leads the digital transformation: ideas, examples and trends”, proposto da