Camminare di più per dormire meglio

Autore: 
A cura della Redazione
Giovedì, Novembre 14, 2019
Uno studio dimostra che basta qualche minuto di camminata in più al giorno per migliore la qualità del sonno.

Per dormire meglio basta incrementare l’attività fisica giornaliera. A dimostrarlo sono i risultati di uno studio condotto negli Stati Uniti, da un team di ricercatori della Brandeis University, con sede a Waltham, nel Massachusetts,
successivamente pubblicato sulla rivista Sleep Health: secondo la ricerca, infatti, è sufficiente camminare per qualche minuto in più ogni giorno per migliorare la qualità del sonno.

Per comprendere una eventuale correlazione tra i due fattori - attività fisica e riposo - i ricercatori hanno studiato un campione di 59 persone, in prevalenza donne, con problemi di gestione del sonno. Alla metà dei partecipanti allo studio, quindi, i ricercatori hanno chiesto di aumentare la propria attività fisica giornaliera per un periodo di quattro settimane. Dai risultati della ricerca è emerso che i soggetti più attivi hanno visto un miglioramento del sonno direttamente proporzionale al tempo dedicato all’attività fisica.

Inoltre, i dati emersi dallo studio hanno dimostrato che, ad essere influenzata dal movimento, è esclusivamente la qualità del sonno. Per quanto riguarda, invece, la durata del riposo notturno, dall'indagine è emerso che gli effetti sono più visibili sulle donne che sugli uomini.

Leggi lo studio

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Game face

Comunemente chiamata game face, la faccia da competizione è l’espressione concentrata e seria che spesso esibiscono gli atleti prima di un importante match sportivo.

Pasticche

Le indagin, coordinate dai Nas di Firenze, avevano avuto inizio dopo il sequestro, avvenuto a Figline Valdarno, in provincia di Firenze, di sostanze dopanti e stupefacenti proveniente dalla Polonia e spacciate su tutto il territorio nazionale.

Ingresso stabilimento termale

A seguito dell’ennesima campagna pubblicitaria, attuata da un operatore commerciale, che utilizza in modo equivoco la parolaterme”, affiancandola a servizi di natura del tutto estranei alle cure e alle prestazioni termali definite dalla Legge 323/2000

Donna bendata

Il senso della vista ci fornisce ben l’80% delle informazioni che quotidianamente utilizziamo per orientarci e muoverci nel mondo.

Esercizio in palestra

Da una recente indagine coordinata da Paolo Menconi, Presidente di IFOOsservatorio Internazionale del Fitness, in collaborazione co

Donna con mal di schiena

Sono tanti i muscoli messi a dura prova da sedentarietà e stress.