CNA toscana: un nuovo progetto per qualificare il settore fitness

CNA toscana: un nuovo progetto per qualificare il settore fitness big

di davide venturi

CNA Benessere e Sanità Toscana ha recentemente presentato un progetto di percorso formativo a moduli ideato per qualificare gestori e staff dei fitness club e porli nelle condizioni di offrire servizi sempre più competitivi. Si tratta di un percorso che comprende tre moduli: accrescere la motivazione e gli stimoli a lavorare al meglio, gestire una palestra e/o un centro fitness, comunicazione e marketing. I corsi di formazione saranno tenuti in Toscana da esperti come il professor Lapo Baglini, docente all’ISIA di Firenze nonché formatore e trainer.

«CNA Toscana ha costituito alcuni anni fa un “coordinamento regionale delle palestre” che tutela e rappresenta verso le istituzioni le esigenze e gli interessi degli operatori di questo settore», ha spiegato il presidente toscano e nazionale del settore palestre/fitness, Marco Gargiani. «L’esercizio fisico regolare, come dimostrano numerose ricerche internazionali, comporta molteplici benefici.

Questa consapevolezza è diventata patrimonio di milioni di italiani, e a questa positiva tendenza occorre dare risposte concrete sia attraverso norme che qualifichino in modo omogeneo e uniforme gli operatori del settore, sia attraverso la formazione.» CNA Toscana ha anche siglato con la Facoltà di Medicina dell’Università di Firenze una convenzione finalizzata al funzionamento del Corso di Laurea Specialistica in Scienze e Tecnica dello Sport.

La convenzione prevede, tra l’altro, l’inserimento nelle palestre associate CNA degli studenti del Corso di laurea in attività motorie per stage aziendali. Nei programmi di CNA c’è anche la realizzazione di un codice deontologico nazionale.

www.cnatoscana.it

Share

LEGGI ANCHE

Vista aerea di una lezione outdoor Body Studio

I club Body Studio di

Nuotatrice in piscina

Il protocollo di sicurezza elaborato dalla Federazione Italiana Nuoto, intitolato "Emergenza Covid-19.

Mascherina e disinfettante

Si chiama Impresa SIcura l’intervento previsto dal decreto “Cura Italia” (DL 18/2020, articolo 43, comma 1) per sostenere la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese, di qualunque dimensione e operanti su tutto il territorio nazionale.

Allenamento

Il ministero dello Sport ha pubblicato oggi, lunedì 4 maggio, le linee guida che regolano il graduale ritorno allo svolgimento degli allenamenti individuali degli atleti.

Centro fitness

Sono passati quasi due mesi dalla chiusura di fitness club

Vanessa Ferrari

Con l'hashtag la #iorestoacasa, anche la Federazione Ginnastica d'Italia invitata tutti a restare a casa, continuando però a fare esercizio, a mantene