Cresce la pratica sportiva in Toscana

Pista atletica
Autore: 
Redazione
Martedì, Marzo 27, 2018
Grazie ai 6.000 impianti sportivi pubblici e privati e alle 9.700 associazioni sportive presenti in Toscana, più di due milioni di abitanti fanno sport e svolgono attività motoria. È quanto emerge dal Primo Rapporto sullo Sport in Toscana

In Toscana, il numero di chi fa sport a tutti i livelli è costantemente cresciuto negli ultimi quattro anni. È quanto emerge dal Primo Rapporto sullo Sport in Toscana, voluto dall'Osservatorio Regionale per lo Sport, dalla Regione Toscana, dal CONI Toscana, dal CIP e dall'ANCI.
«In Toscana – ha detto Riccardo Burresi, presidente dell'Osservatorio Regionale per lo Sport – abbiamo oltre 320mila atleti tesserati con le Federazioni Sportive, circa 18.000 in più rispetto al 2013. Ciò significa che le politiche della Regione per lo sport hanno effetti positivi. Due toscani su tre svolgono attività sportiva o attività fisica. Un quarto dei toscani, ovvero 941mila persone, pratica uno o più sport. Il nostro rapporto - prosegue Burresi - fotografa la straordinaria importanza sociale, economica e per la salute dello sport e ci riempiono di orgoglio e responsabilità le parole del Ministro dello sport Luca Lotti, che definisce il nostro lavoro "un’iniziativa importante, che dimostra attenzione alla qualità di vita dei cittadini", sottolineando, inoltre, che non era mai accaduto che una regione stilasse un documento di questo tipo».
I numeri raccolti dal Rapporto dicono che nei 279 comuni rilevati della Toscana, con una popolazione residente superiore a 3,7 milioni, sono presenti 6.210 impianti (1,65 impianti per 1.000 abitanti), di cui 5.775 funzionanti (1,54 per 1.000 abitanti). Il 66% di queste strutture adibite allo sport e all'esercizio fisico sono pubbliche, il restante 34% private.
«Sono numeri che ci fanno ben sperare – aggiunge Burresi – in quanto, come sappiamo, una regolare attività fisica contribuisce a migliorare la qualità della vita e i suoi benefici in termini di salute sono noti. Tra questi figurano l'abbassamento del rischio di soffrire di patologie cardiovascolari, ipertensione, diabete di tipo 2 e alcune forme di tumore (colon, seno). Gli effetti positivi interessano inoltre la salute mentale, con la riduzione dei livelli di stress, ansia e depressione, senza dimenticare il controllo del peso. Un regime alimentare corretto associato alla giusta dose di attività motoria sono le più importante forme di prevenzione delle malattie e il miglior modo per stare in salute. Il coinvolgimento di oltre 2 milioni di toscani nella pratica sportiva - conclude Burresi - non sarebbe possibile senza lo straordinario lavoro di oltre 87.000 persone che a vario titolo, e spesso come volontari, rendono possibile l’attività sportiva nelle oltre 9.700 associazioni sportive della Toscana alla quali va tutta la nostra gratitudine e tutta la nostra attenzione».

Share

LEGGI ANCHE

Defibrillatore

Il Senato ha approvato il dis

Studio Outfit West Wood Club

In occasione della riapertura, che in

Schermata iFIT MIND

iFIT, la piattaforma dedicata al fitness che offre sedute d'allenamento on demand e in streaming, ha recentemente lanciato iFIT Mind, il nuovo programma interattivo di allena

Lezione di yoga in palestra

Agli effettui negativi della pandemia sulla salute fisica e sull’economia si sommano quelli sulla salute psicologica, minacciata dalla costante paura del contagio e delle difficoltà create dall’emergenza e dall’incertezza diffusa dalla grave cris

Locandina  ELAV Sport Science Day

L’edizione primaverile dello storico evento ELAV Sport Science Day si terrà il prossimo 15 maggio in versione digitale, in diretta online tramite piattaforma Zoom e la partecipazione sarà gratuita

Gold’s Gym Campus Europe

Dopo aver rilevato Gold’s Gym circa un anno fa, RSG Group, proprietario del gigante McFIT e di altri 15 marchi, sta riportando questo storico e celebre marchio del fitness, nato a Venice Beach nel 1965, alle sue origini, rivolgendosi anche agli a