D-WALL: la rivoluzione dello specchio digitale nelle palestre made in TecnoBody

D-WALL TECNOBODY
Giovedì, Aprile 26, 2018
L'azienda bergamasca, da sempre impegnata nello studio e nell'interpretazione degli aspetti costitutivi del gesto motorio in tutte le sue accezioni, presenta lo specchio digitale destinato a rivoluzionare a 360 gradi il mondo del fitness e delle palestre

TecnoBody da sempre studia e interpreta gli aspetti costitutivi del gesto motorio in tutte le sue accezioni, dal recupero funzionale e fisioterapico nelle fasi riabilitative per i pazienti, alla preparazione atletica e ottimizzazione della performance per gli sportivi.

Dal 1994, anno della sua fondazione, TecnoBody ha sviluppato una gamma di sistemi a servizio sia della riabilitazione sia dei centri fitness, con una visione olistica del movimento, frutto dell’esperienza dei suoi professionisti che hanno condotto, negli anni, a test specifici per misurare parametri di forza e propriocezione.

In questo percorso fatto di entusiasmo, ricerca e passione per il movimento si inserisce D-WALL, lo specchio digitale da poco lanciato sul mercato da TecnoBody dopo alcuni anni di sviluppo e di sintesi. Con lo specchio digitale, i risultati degli allenamenti sono a disposizione dell'utente, ovvero un trainer o un atleta, sempre più smart, che attraverso la tecnologia desidera ricevere feedback precisi e soprattutto oggettivi sui quali basare il proprio allenamento in modo del tutto personalizzato. Tecnologia, funzionalità e design si fondono per dar vita a un’esperienza immersiva digitale e integrata in un unico prodotto.

 

D-WALL

 

Chi conosce il mondo del fitness sa che fino a tempi recenti si è discusso solo della quantità del movimento, ma oggi chi lavora nel settore ha compreso che l’attenzione va spostata su un altro tema. Medici, fisioterapisti e trainer concordano sul fatto che la qualità del gesto motorio, e la sua analisi per valutare punti di debolezza, forza e performance di atleti e pazienti, sia fondamentale.

D-WALL nasce così: ispirato dal know-how del Team TecnoBody e dall’esperienza dello sportivo, arricchita dall’esigenza di quest’ultimo di controllare il proprio movimento in perfetta armonia.

Orgoglio e brevetto mondiale del centro ricerche TecnoBody, D-WALL è un nuovo concept per potenziare gli esercizi di forza, equilibrio e allenamento funzionale in un ambiente di realtà aumentata.

L’atleta può immergersi in un’esperienza unica all'interno della quale postura e forza si fondono per assicurare il totale controllo del movimento e l’ottimizzazione della tecnica esecutiva. Ogni aspetto tecnologico del sistema è funzionale alla qualità dell’analisi del movimento: dalla camera 3D alla piattaforma di forza, allo schermo touch 16 pollici, fino al video full HD su schermo 65 pollici e l’integrazione con la TecnoBody Key personale per ciascun fruitore.

Grazie alla semplicità del software, è possibile avere una costante parametrizzazione dei propri dati antropometrici, gradi articolari e analisi della forza.

 

D-WALL

 

Ciò che meglio esprime le potenzialità di D-WALL è il Quick Test, nato dall’attenta analisi dei parametri fitness misurati dall’American College of Sports Medicine. Si tratta di un unico test tramite il quale è possibile verificare lo stato di forza, equilibrio, resistenza, agilità e mobilità articolare attraverso cinque esercizi, avendo così la possibilità di monitorare nel tempo questi parametri per tenere sotto controllo i progressi via via compiuti.

Con tre ripetizioni di Overhead Squat è possibile allenare la mobilità del tronco e delle spalle, per poi proseguire con una valutazione dell’Equilibrio, prima su un piede e poi sull’altro, utile a determinare eventuali differenze sensometriche degli arti inferiori e a sviluppare il senso motorio attraverso la propriocezione. Il terzo esercizio da svolgere consiste in 30 secondi di Push Up da svolgere il più velocemente possibile per verificare la velocità di svolgimento, forza e resistenza delle braccia. Uno Squat Jump permette invece di analizzare l’altezza del salto, ma anche la forza effettiva sviluppata durante la fase concentrica, così da ottenere l’indice di esplosività degli arti inferiori e quello della forza applicata a terra. Si finisce con un test di Agility che permette all’atleta di sviluppare coordinazione degli atti motori eseguendo 30 secondi di skip basso.

 

 

 

D-WALL

 

Ma non è tutto. Il software sviluppato per D-WALL contiene anche exer games, giochi di agilità e di coordinazione in ambientazioni diverse che permettono di allenare il giocatore di calcio, basket o pallavolo, lo sciatore o il podista nello sviluppo della forza e dell’agilità.

Per il trainer e il preparatore atletico, D-WALL costituisce la possibilità di analizzare attentamente punti di forza e debolezza dei propri atleti, sia nella fase di stesura di schede specifiche, sia nella fase di recupero da infortuni e riatletizzazione.

Non ultimo il design di D-WAL che, grazie all’essenzialità naturale del legno, coniuga la solidità all'eleganza, senza rinunciare a un'elevata flessibilità e funzionalità. Un sistema modulare completo che occupa poco spazio e si adatta alle specifiche esigenze di qualsiasi struttura.

D-WALL è il sistema con cui TecnoBody si appresta a rivoluzionare a 360 gradi il mondo del fitness e delle palestre. TecnoBody sarà presente alla prossima edizione di RiminiWellness, in programma alla Fiera di Rimini dal 31 maggio al 3 giugno, con la propria vetrina dedicata al fitness per mostrare a tutti gli appassionati e ai professionisti del settore D-WALL e Walker View, altro fiore all’occhiello dell’azienda bergamasca.

Siete pronti al cambiamento?

 

Per maggiori informazioni: www.tecnobody.it

 

notizia sponsorizzata

Share

LEGGI ANCHE

ECross Kids

L’attività fisica giovanile è sempre più importante, soprattutto considerando che alcune abilità motorie si sviluppano in modo ottimale durante la pubertà e l’adolescenza e che queste sono un vero e proprio investimento sul futuro.

Master Instructor Balanced Body

È il primo produttore al mondo di reformer e grandi attrezzi per il Pilates. E collabora con le migliori scuole di formazione Pilates internazionali.

Cervello con interruttore

Tutti sono a favore dell'innovazione, tuttavia, all’interno di quasi tutte le organizzazione, c’è sempre qualcuno che cospira per sopprimerla. L'innovazione è uno sport di squadra, non il campo d'azione esclusivo di geni eccezionali o di pochi eletti.

Attrezzo Keiser a resistenza pneumatica

In base ad alcune leggi fondamentali della fisica, un chilogrammo non è sempre un chilogrammo. Quando si pensa al ferro, sotto forma di bilanciere o pila di pesi, si immagina che esso rappresenti una particolare resistenza. Così è, ma solo quand’è fermo o si muove a una velocità costante.

Lezione Uptivo nel Club Movida

Movida, fitness e wellness club attivo nel comune di Castelfranco di Sotto nella provincia di Pisa, era alla ricerca di una soluzione che aiutasse il proprio staff a perseguire la visione del club, ovvero il miglioramento del livello di forma degli atleti attrave

Immagine Spinng Event 2018

Fispin academy A.s.d., nel lungo weekend del 6, 7 e 8 luglio prossimi riproporrà lo storico Spinning® Event, con la formula Camp, a Tirrenia