Federterme: guerra alle “finte” terme

Ingresso stabilimento termale
Autore: 
Redazione
Lunedì, Dicembre 2, 2019
L’organizzazione che rappresentata le terme italiane si rivolge nuovamente alle Autorità invitandole a vigilare sull’uso improprio del termine “terme”, tutelato dalla Legge 323/2000.

A seguito dell’ennesima campagna pubblicitaria, attuata da un operatore commerciale, che utilizza in modo equivoco la parolaterme”, affiancandola a servizi di natura del tutto estranei alle cure e alle prestazioni termali definite dalla Legge 323/2000, Federterme, l’organizzazione aderente a Confindustria che rappresentata le terme italiane, si rivolge nuovamente alle Autorità invitandole a vigilare sull’uso improprio del termine “terme”, tutelato dalla sopracitata legge di settore, raccomandando a tutti gli utenti di verificare attentamente che le prestazioni e i servizi termali vengano erogati da soggetti qualificati in possesso dei requisiti di legge.

Federterme ha inoltre espresso la sua preoccupazione nei confronti del diffuso utilizzo di messaggi pubblicitari che promuovono l’attività di strutture che in realtà erogano prestazioni di estetica, parchi acquatici non termali e centri benessere generalisti, facendo un uso improprio della parola “terme”, indebitamente accostata ad altri termini o alla ragione sociale. In questo modo, molte imprese tentano di eludere le norme che regolano l’esercizio e i requisiti di qualità del servizio termale nazionale, creando confusione negli utenti. Per tutelare gli utenti del sistema termale italiano, noto in tutto il mondo per la sua tradizione, la qualità delle acque e la garanzia del servizio, Federterme ricorda loro che la parola “terme” può essere utilizzata esclusivamente da quei centri in possesso delle autorizzazioni, ministeriali e regionali, di cui alla Legge 323 del 2000, verificabili presso ogni centro termale autorizzato.

Share

LEGGI ANCHE

Dieci minuti di attività fisica ad alta intensità al giorno influiscono sul sistema metabolico.

Plogging

L’attività fisica è un ingrediente fondamentale per la salute e il benessere del corpo e della mente. Non è detto, però, che non possa contribuire attivamente anche alla salvaguardia del Pianeta.

Studentessa al computer

L’Ateneo IULUniversità Telematica degli Studi di Firenze – lancia un master di I livello/corso di alta formazione ideato per formare i direttori e responsabili di impianti sportivi, sia pubblici sia privati.

Disegno mente

Un nuovo studio dell'Università di Plymouth, nel Regno Unito, e del Queensland University of Technology, in Australia, ha dimostrato che le persone sovrappeso possono dimagrire molto di più ricorrendo a immagini funzionali, ovvero a un mirato intervento motivazio

Cold Yoga

Molte persone definiscono ‘di successo’ un allenamento solo quando entrano in doccia adeguatamente sudate. Il che non rappresenta necessariamente un preconcetto.

Esercizio di Bowpring

Ideato negli Stati Uniti da John Friend e Desi Springer, il metodo il Bowspring si sta diffondendo anche in Italia.