Il fitness conquista l'hotel

Camera Five Feet to Fitness
Autore: 
Redazione
Lunedì, Gennaio 8, 2018
Un gigante del settore alberghiero come Hilton ha recentemente lanciato un nuovo servizio erogato in camera: "Five Feet to Fitness", ovvero l'area dedicata all'esercizio fisico dotata di ben 11 attrezzi e alcuni accessori per tenersi in forma e prendersi cura del proprio benessere

Hilton, gigante del settore alberghiero presente in 80 paesi nel mondo, ha recentemente lanciato un nuovo interessante servizio erogato in camera: "Five Feet to Fitness", ovvero l'area dedicata all'esercizio fisico presente in alcune camere, dotata di ben 11 attrezzi e diversi accessori e utilizzata per valorizzare il servizio e incrementare gli introiti.

«Ci piace descrivere questa nuova struttura come la camera dedicata al movimento e alla consapevolezza. Si tratta a tutti gli effetti di una stanza ibrida, dotata di uno spazio per il benessere personale, la prima in assoluto di questo tipo». Sono parole di Ryan Crabbe, senior director of global wellness di Hilton.

 

Camera Five Feet to Fitness

 

Le camere Five Feet to Fitness sono dotate di una bike, una stazione per l'allenamento funzionale, una sedia da meditazione, tende per oscuramento totale per assicurare un sonno ristorativo e alcuni prodotti per favorire il rilassamento muscolare. Questo piccolo ma polivalente spazio dedicato al fitness e al benessere misura circa 9 metri quadrati, ha una pavimentazione ideale per l'attività sportiva ed è posizionato vicino a una finestra della camera. E a tutto ciò si aggiunge il Fitness Kiosk, il display touch-screen che fornisce agli ospiti tutorial sull'utilizzo degli attrezzi, suggerimenti e veri e propri programmi d'allenamento.

«Oggi le persone che viaggiano - ha aggiunto Crabbe - sono intenzionate a svolgere fitness come non si è mai visto in passato e sperimentano di buon grado esercizi non tradizionali. “Five Feet to Fitness" è inoltre un programma d'allenamento appositamente configurato per soddisfare queste nuove esigenze e far sì che gli ospiti siano felici e in salute prima, durante e dopo la loro permanenza».

 

Fitness Kiosk

 

Questo innovativo concept si è ispirato a uno studio condotto dalla statunitense Cornell University i cui risultati, svelati nel 2016, hanno mostrato che il 46% delle persone che viaggiano desidera allenarsi in hotel, ma solo il 20% lo fa realmente.

Il servizio Five Feet to Fitness è stato lanciato all'hotel Parc 55 di San Francisco e all'Hilton McLean Tysons Corner, in Virginia, come extra rispetto alla camera standard, proposto al prezzo di 45 dollari. I prossimi alberghi della catena che lo proporranno saranno gli Hilton di Atlanta, Austin, Chicago, Las Vegas, New York e San Diego. Ma seguiranno altre location negli Stati Uniti e probabilmente anche in ambito internazionale.

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Positive Thinking

Pensare positivo per sentirsi meglio e rimanere ‘puri’. E’ il credo di un nuovo stile di vita nato – come spesso accade – negli Stati Uniti e dilagato in poco tempo in mezzo mondo, Italia compresa. Come funziona?

Studio Coldiretti

Che durante il lockdown di marzo il cibo avesse sostituito in larga parte quella socialità che, in una lontana epoca pre-Covid, ci teneva impegnati nelle ore extra-lavorative ce n’eravamo accorti: tutto d’un tratto, spaghetti e ciambelloni avevan

Londra

Le palestre avrebbero dovuto restare aperte nel Regno Unito.

Berlino

Un’azione legale collettiva contro il lockdown di un mese e la conseguente chiusura di palestre, piscine e attività ludiche.

Ragazza in palestra

La decisione presa con l’ultimo DPCM riguardo a palestre e piscine, e di fatto rinviata alla prossima settimana, ha creato una frattura all’interno del Comitato Tecnico Scientifico, segno – commenta Fiorenza Sarzanini nell’

Immagine Coronavirus

Durante il periodo di lockdown l’Associazione Polo della Salute ha messo il proprio know how a disposizione del Paese, realizzando il primo studio in Italia che analizza l’impatto della quarantena sulla salute e sulle abitudini degli italiani, in