Il fitness entra nel mondo del calcio

Il fitness entra nel mondo del calcio big
In virtù del recente accordo siglato con una nota azienda produttrice di attrezzature per il fitness, i giocatori del Manchester City svolgeranno regolarmente programmi specifici per potenziare tutto il corpo e ridurre il più possibile il rischio di lesioni

Il Manchester City, la nota squadra di calcio che milita nella Premier League britannica, ha recentemente siglato un accordo di partnership con una nota azienda produttrice di attrezzature per il fitness per svolgere allenamenti innovativi.

I “citizens”, allenati fino al 2013 da Roberto Mancini – con il quale ha conquistato il suo quarto titolo nazionale – collaboreranno allo sviluppo di specifici programmi di allenamento collettivi e individuali per migliorare resistenzaequilibrio e forza.

Il dottor Sam Erith, responsabile medico-scientifico del Manchester City, ha reso noto che ogni giorno i giocatori svolgeranno programmi specifici per potenziare tutto il corpo e ridurre il più possibile il rischio di lesioni.

Share

LEGGI ANCHE

Vanessa Ferrari

Con l'hashtag la #iorestoacasa, anche la Federazione Ginnastica d'Italia invitata tutti a restare a casa, continuando però a fare esercizio, a mantene

FIBO 2019

L'edizione 2020 di FIBO, il principale evento espositivo dedicato al settore fitness e wellness a livello mondiale, era in programma alla fiera di Colonia

Basta jogging nei parchi, basta partitelle tra amici nel cortile di casa: AiCS rappresenta un milione di sportivi in Italia, a loro chiedo di stare in casa.

Un milione di euro ai reparti di terapia intensiva degli ospedali della Romagna, per l’acquisto urgente di postazioni e macchinari.

L'Università di Bologna non si ferma e dopo aver portato in modalità a distanza didattica, esami, lauree e i servizi all’utenza, da domani sbarca sui social con alcuni appuntamenti culturali e sportivi.

Con il decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 9 marzo scorso, il Governo guidato dal premier Giuseppe Conte ha esteso la 'zona rossa' a tutta l'Italia, nel tentativo di contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus.