Kravfit, fitness e difesa personale a ritmo di musica

Autore: 
A cura della Redazione
Giovedì, Maggio 9, 2019
Tra i fitness trend del 2019, il Kravfit è la nuova disciplina che coniuga il Krav Maga al fitness svolto con base musicale. Il risultato è un allenamento a ritmo sostenuto, divertente e adatto a tutti.

Allenarsi alla difesa personale bruciando calorie e muovendosi a ritmo di musica? Si può fare ed è anche istruttivo. L’ultima novità del fitness è il Kravfit, il training aerobico che unisce le tecniche di autodifesa del Krav Maga alla danza e alla musica, con coreografie alla portata di tutti, facili e divertenti, che permettono di raggiungere un piacevole stato di benessere fisico ed emotivo. Ispirato ai movimenti di difesa personale israeliani, il Kravfit sottopone i muscoli a un lavoro ad alta intensità e grazie alla musica assicura un training total-body divertente e anti-stress.

“Il KravFit - commenta Carlos Baker, personal trainer dell’Aspria Harbour Club di Milano, intervistato da Glamour - è un corso che coniuga la leggerezza della musica con uno dei sistemi di combattimento più rinomati, semplice e adatto a tutti. Le migliori tecniche del Krav Maga, sistema di combattimento corpo a corpo di origine israeliana, sono state trasformate in passi di danza dall’ideatrice Iriada Gjondedaj. Lo scopo è allenarsi sulla ripetizione di sequenze opportunamente studiate, lasciando sempre ampio spazio al divertimento”.

Il Kravfit prevede esercizi per gli addominali, esercizi con colpitori, sequenze svolte indossando i guantoni, trazioni e piegamenti. Un'attività intensa e completa che assicura un elevato consumo calorico, il miglioramento dell’equilibrio, della coordinazione e della capacità reattivo-difensiva. In buona sostanza, si perde peso e ci si tonifica. Ogni  lezione dura in media 1 ora e consente di bruciare fino a 500 calorie. Un buon risultato, soprattutto se si considera in 60 minuti si apprendono anche utili tecniche di difesa personale.

 

Guarda il video che presenta il Kravfit

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Yoga, terme, massaggi e natura.

Bambina fa yoga

In alcune scuole primarie di Bologna è stato introdotto, a partire dall’anno scolastico appena conclusosi, lo yoga.

“Svegliati presto e, invece di iniziare la giornata in palestra, cominciala in discoteca”. Sembra un paradosso, e invece è l’ultimo, popolarissimo trend del fitness: il Daybreaker, che trasforma la sala da ballo in un luogo di salute e benessere.

Un recente studio dell'Università di Harvard condotto dalla professoressa Amy Cuddy ha individuato una nuova patologia legata all'uso e all'abuso del telefono cellulare.

Nel cervello adulto dei mammiferi esistono aree in cui si originano nuovi neuroni a partire da cellule staminali neurali. Una di queste è denominata zona sottoventricolare (Svz) e rappresenta la principale fonte di nuovi neuroni del cervello dei topi adulti.

Vedere atleti che sfidano ogni limite e riscrivono qualsiasi record, cimentandosi in gare destinate a passare alla storia e in prodezze capaci di incantare il mondo intero, è la norma oggi, nella società ipercomunicativa 4.0 dove tutto sembra essere esasperato, elevato e poi diffuso ai massimi li