La mascherina non penalizza sport e fitness

Ragazza con mascherina in palestra
Lunedì, Febbraio 8, 2021
Un recente studio condotto in Canada ha mostrato che ci si possono svolgere attività vigorose in modo efficace e sicuro indossando una mascherina.

Un recentissimo studio, pubblicato sull’International Journal of Environmental Research and Public Health, ha dimostrato che indossando una mascherina si possono svolgere attività vigorose in modo sicuro ed efficace. I ricercatori dell’Università di Saskatchewan, in Canada, hanno rilevato che indossare una mascherina a triplo strato mentre si svolge attività motoria ad alta intensità non influenza la prestazione e non penalizza l’ossigenazione del sangue e dei muscoli.

«Indossando la mascherina, le persone possono allenarsi in ambienti chiusi in modo sicuro, consentendo ai fitness club e ai centri sportivi di restare aperti durante l’emergenza coronavirus» ha detto Phil Chilibeck, professore del dipartimento di chinesiologia dell’ateneo canadese. «È importante allenarsi portando la mascherina – ha aggiunto il docente canadese – in quanto le goccioline diffuse con la respirazione vigorosa imposta dall’esercizio fisico intenso si diffondo in uno spazio più ampio».

La sperimentazione ha osservato un gruppo di 14 persone, composto da uomini e donne in salute e fisicamente attivi, che si sono sottoposti a un test con un cicloergometro. Hanno progressivamente incrementato la frequenza delle loro pedalate fino a raggiungere il ritmo più elevato possibile, resistendo tra 6 e 12 minuti. Hanno ripetuto questa prova tre volte: una senza indossare la mascherina, una con mascherina chirurgica e una con mascherina in tessuto a triplo strato. I ricercatori hanno rilevato che la mascherina composta da un solo strato non è efficace come le altre.

Il test non ha dunque raccolto le prove per dimostrare che l’esercizio vigoroso svolto indossando una mascherina può compromettere l’assorbimento di ossigeno o incrementare la rirespirazione di diossido di carbonio, che potrebbe portare alla condizione in virtù della quale l’anidride carbonica rimuove l’ossigeno nel sangue.

Chilibeck raccomanda a tutti coloro che  si allenano in palestra, su piste di pattinaggio o in qualsiasi altra struttura sportiva e ricreativa di indossare la mascherina per tutelare la propria sicurezza e quella altrui. «L’utilizzo della mascherina – ha aggiunto – consente lo svolgimento delle attività sportive, compreso l’hockey, nelle quali la trasmissione del COVID-19 appare elevata».

Share

LEGGI ANCHE

Dieci minuti di attività fisica ad alta intensità al giorno influiscono sul sistema metabolico.

Plogging

L’attività fisica è un ingrediente fondamentale per la salute e il benessere del corpo e della mente. Non è detto, però, che non possa contribuire attivamente anche alla salvaguardia del Pianeta.

Studentessa al computer

L’Ateneo IULUniversità Telematica degli Studi di Firenze – lancia un master di I livello/corso di alta formazione ideato per formare i direttori e responsabili di impianti sportivi, sia pubblici sia privati.

Disegno mente

Un nuovo studio dell'Università di Plymouth, nel Regno Unito, e del Queensland University of Technology, in Australia, ha dimostrato che le persone sovrappeso possono dimagrire molto di più ricorrendo a immagini funzionali, ovvero a un mirato intervento motivazio

Cold Yoga

Molte persone definiscono ‘di successo’ un allenamento solo quando entrano in doccia adeguatamente sudate. Il che non rappresenta necessariamente un preconcetto.

Esercizio di Bowpring

Ideato negli Stati Uniti da John Friend e Desi Springer, il metodo il Bowspring si sta diffondendo anche in Italia.