Lo sport come mezzo di inclusione e integrazione

Calcio bambini
Autore: 
Redazione
Venerdì, Dicembre 22, 2017
Il Comune di San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna, e Sportfund, fondazione per lo sport onlus del capoluogo emiliano, hanno siglato una convenzione in virtù della quale i bambini e gli adolescenti con disabilità del territorio svolgeranno, nel corso dell’attuale anno scolastico, 100 ore di attività sportiva multidisciplinare

Il Comune di San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna, e Sportfund, fondazione per lo sport onlus del capoluogo petroniano, hanno recentemente siglato una convenzione in virtù della quale i bambini e gli adolescenti con disabilità presenti sul territorio svolgeranno, nel corso dell’attuale anno scolastico, 100 ore di attività sportiva multidisciplinare. Lo faranno sia singolarmente sia insieme ai compagni di classe per conoscersi meglio e condividere esperienze, coerentemente con l'obiettivo primario dell'iniziativa: favorire l’inclusione e l’integrazione tra compagni.

Il Comune di San Lazzaro di Savena metterà a disposizione strutture idonee, mentre Sportfund tecnici laureati in Scienze motorie, specializzati nel campo della disabilità e altamente qualificati, che consentiranno ai partecipanti di acquisire abilità utili non in ambito sportivo, ma anche e soprattutto nella vita di tutti i giorni.  

Tali attività rientrano nel progetto "+SPORT", realizzato grazie al contributo della Fondazione Prosolidar Onlus e della Fondazione Maccaferri.

 

Share

LEGGI ANCHE

Cervelli

Un'équipe di ricercatori del Centro studi e ricerca in Neuroscienze Cognitive dell’Università di Bologna (Dipartimento di Psicologia - Campus di Cesena) ha messo a punto una nuova tecnica non invasiva che consente di alterare le connessioni tra diverse ar

Gli operatori del fitness e dello sport del Regno Unito hanno fatto quadrato nell'ambito della prima edizione dell'iniziativa Active Uprising, letteralmente "Insurrezione Attiva", organizzata da ukactive

KAB Kataklò Aerial Barre

Giulia Staccioli, finalista olimpica a Los Angeles 1984 e Seoul 1988 nella ginnastica ritmica, ex membro della nota compagnia teatrale di ballerini-acrobati Momix, dal 1995 dirige Kataklò, compagnia rinomata in ambito internazion

Foto di gruppo workshop "Train Clean to Feel Good"

L'utilizzo di sostanze illegali, molto pericolose per la salute, è molto diffuso anche tra i non professionisti del fitness e dello sport che fanno ricorso al doping per essere più forti, più muscolosi, più asciutti.

Coreogasm

No, non è uno scherzo. Il workout che contribuisce a migliorare la vita sessuale esiste davvero e si chiama Coregasm.

Palestra flessibile

Aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In una parola: flessibile. È questa la palestra del futuro, o per meglio dire, del presente.