Pillole dal mondo

Pillole dal mondo big

di davide venturi

Nel terzo trimestre del 2010 le vendite dei marchi Life Fitness e Hammer Strength sono aumentate del 9% rispetto allo stesso periodo del 2009. Nel corso di una conferenza organizzata per analisti e investitori, Dustan E. McCoy, amministratore delegato della Brunswick Corporation, ha dichiarato che nel periodo considerato la performance della controllata Life Fitness Division è stata “eccezionalmente buona”.

La crescita, secondo McCoy, è stata ancora una volta sostenuta dalle vendite internazionali, che hanno permesso di raggiungere un fatturato complessivo di 137,7 milioni di dollari. E sotto la guida di Christopher Clawson, nuovo presidente Life Fitness dallo scorso novembre, McCoy è fiducioso in un ulteriore miglioramento delle performance aziendali. Le vendite al di fuori del mercato statunitense hanno inciso per il 56% del totale, e sono aumentate del 10% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. L’utile operativo è stato di 17 milioni di dollari (+36% sul 2009): un buon risultato al quale hanno contribuito anche i costi più bassi dei materiali impiegati e una minore incidenza dei costi fissi.

Health City International ha annunciato l’acquisizione di 32 centri fitness della catena spagnola BasicFit, di cui 31 nei Paesi Bassi e uno in Belgio. L’operazione consentirà a Health City, catena olandese di base a Hoffddorp, di rafforzare la propria posizione di leader del mercato.

Anytime Fitness e Petro Hameleers, fisioterapista e proprietario di numerosi club nel Benelux, hanno siglato un’intesa di lungo periodo per l’apertura in franchising di 150 club in Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo nel corso dei prossimi dieci anni. L’annuncio segue la recente decisione della catena statunitense di aprire 50 centri fitness tra Regno Unito e Irlanda entro la fine del 2012.

Vivafit, la più grande catena portoghese di centri fitness per sole donne, ha firmato il primo contratto di franchising per fare il proprio ingresso sul mercato indiano. Al momento Vivafit può contare su un totale di 113 palestre in Portogallo, con l’obiettivo di aprirne altre 10 entro la fine dell’anno e di raggiungere i 150 centri entro il 2012.

John Cleland è il nuovo amministratore delegato di Esporta, la catena inglese che oggi conta 55 centri. Cleland, 44 anni, può vantare un’ampia esperienza nel settore della vendita al dettaglio, e ha recentemente ricoperto la carica di direttore operativo della catena britannica di supermercati Somerfield Stores.

Mike Balfour, fondatore di Fitness First, si è dimesso dal consiglio di amministrazione della compagnia. Balfour conserva comunque una significativa quota di partecipazione nella catena. Nel corso degli anni, Fitness First ha aperto più di 530 club in tutto il mondo, incluse Europa, Asia, Emirati Arabi, conquistando più di un milione e mezzo di soci. Il gruppo ha ottenuto diversi riconoscimenti per il suo impegno sul fronte dell’accesso ai disabili (con l’iniziativa Inclusive Fitness) e della riduzione di emissioni nocive per l’ambiente. Risale allo scorso marzo l’inaugurazione del sesto club a Monaco di Baviera, in Germania.

Lo scorso settembre Star Fitness ha inaugurato il suo primo club, Fabryka Formy, nella città polacca di Boleslaw. L’azienda ha pianificato l’apertura più altri nove centri nel paese nel corso dei prossimi cinque anni.

Planet Fitness, la catena russa di centri fitness, ha celebrato il suo ventesimo anniversario con il lancio di un nuovo marchio di centri per sole donne, Fitness Tochka Ru. I club saranno aperti nelle vicinanze di complessi residenziali e uffici, e offriranno la possibilità di svolgere allenamenti  a circuito con vari livelli di difficoltà. Planet Fitness conta di aprire quattro Fitness Tochka Ru club al mese.

SHOKK ha aperto il suo undicesimo club per giovani in Danimarca siglando un nuovo accordo in franchising con la catena low cost Fitness4you, che ha recentemente aperto il suo quarto centro nel Paese.

Con un nuovo club aperto a Dortmund, in Germania, Mrs. Sporty può oggi contare su 400 impianti aperti in soli cinque anni. In totale, la catena tedesca ha più di 120mila soci. È già presente anche in Italia con 4 centri ai quali se ne aggiungeranno presto altri con la formula del franchising.

Share

LEGGI ANCHE

Ragazza gioca a Ring Fit Adventure

Il gioco consiste in una serie di sfide di difficoltà regolabile, e prevede l’utilizzo di particolari accessori con i quali muoversi nel mondo di gioco: il Ring-Con, un anello semirigido e che oppone resistenza al movimento, dotato di sensori che misurano la forz

Esercizi di Calisthenics

Molto efficace per il miglioramento delle capacità motorie, della resistenza, della coordinazione motoria, nonché per lo sviluppo della forza, il Calisthenics è una delle discipline più complete in termini prestazionali e di modellamento del corpo.

Un'asana di Woga

Tra le tendenze nel campo del fitness e del benessere spicca il Woga, lo yoga praticato in acqua.

Esterno Club Anytime FItness

Anytime Fitness, il primo franchising di fitness al mondo per numero di strutture (più di 4.000 sedi in oltre 50 Paesi), è presente da circa tre anni anche in Italia, dove conta oggi 18 club.

È sempre il momento giusto per iniziare a fare attività fisica. Anche quando si è anziani.

Fitness Tracker sì, ma la competizione ci sprona di più.