Realtà virtuale, movimento reale

Icaros Pro
Autore: 
Redazione
Martedì, Febbraio 13, 2018
La realtà virtuale, da qualche anno protagonista del mondo dell'intrattenimento, ha recentemente fatto il suo ingresso in quello del fitness, proponendo dispositivi che trasformano l'attività fisica in un'esperienza coinvolgente e suggestiva

La realtà virtuale, da qualche anno protagonista del mondo dell'intrattenimento, ha fatto il suo ingresso in quello del fitness. Oggi il mercato offre alcuni visori VR (Virtual Reality), in genere destinati ai videogame e ai film, impiegabili anche per svolgere attività motoria.

Icaros Pro, che verrà presentato per la prima volta in Italia al ForumClub 2018, Padiglione 33 della Fiera di Bologna da 21 al 23 febbraio, è un attrezzo realizzato dall'omonima azienda tedesca specializzata nella realizzazione di dispositivi per il gioco e il fitness che impiegano la realtà virtuale. Un dispositivo che, grazie appunto alla realtà virtuale, trasforma l'attività fisica in un'esperienza coinvolgente, suggestiva e divertente. L'utente, una volta indossato il visore VR, si immerge in un'altra dimensione che lo porta, ad esempio, a nuotare nelle profondità oceaniche e addirittura a volare, vivendo forti emozioni. Icaros Pro consente di compiere movimenti tridimensionali, regalando all'utente la possibilità di interagire con mondi virtuali fantastici, utilizzando le app per la Gear VR Samsung e gli smartphone Samsung S6, S7 e S8, nonché i visori "VR HTC Vive" e "Oculus Rift".

 

Icaros Pro

 

Una startup statunitense ha invece presentato poche settimane fa Black Box VR, dispositivo che consente di svolgere attività fisica giocando a uno sparatutto on-line, fondendo realtà virtuale, videogame e fitness. L'utente indossa il visore "VR HTC Vive", quindi ha accesso agli strumenti che impiegherà per svolgere attività fisica. Diventa così protagonista di un videogame nel quale sfida altri giocatori, muovendo il proprio personaggio utilizzando il proprio corpo (ogni movimento delle braccia corrisponde a un movimento nel videogioco). Grazie all'impiego dell'intelligenza artificiale, Black Box VR riconosce il livello di preparazione fisica dell'utente e, conseguentemente, adatta gli esercizi affinché risultino adeguati e sicuri.

Tutto lascia prevedere che i fitness club apriranno le porte alla realtà virtuale che, dal canto suo, dovrà diventare sempre di più a misura d'uomo con ridotti, se non addirittura nulli, effetti collaterali.

 

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Verdura

A Oakland, in California, stanno facendo la loro comparsa i primi fitness club filo-vegani, dando vita a una nuova nicchia di mercato, unica nel suo genere.

Universo web

Gli annunci on-line sono efficaci nell'indurre le persone ad assumere abitudini salutari, e viceversa. È quanto emerge da un recente studio i cui risultati sono stati pubblicati dalla rivista scientifica internazionale npj Digital Medicine.

Un giro d'affari pari a 25 miliardi di euro.

Disegno mente

Un nuovo studio dell'Università di Plymouth, nel Regno Unito, e del Queensland University of Technology, in Australia, ha dimostrato che le persone sovrappeso possono dimagrire molto di più ricorrendo a immagini funzionali, ovvero a un mirato intervento motivazio

Esercizio di Broga

Dagli Stati Uniti, un nuovo trend del fitness: il Brothers Yoga, sinteticamente Broga, lo yoga riservato soprattutto agli uomini.

Congresso Europeo IHRSA 2017 Londra

L'edizione 2018 dell'IHRSA European Congress, la diciottesima, si terrà per la seconda volta nella storia dell'evento a Lisbona, da lunedì 15 a giovedì 18 ottobre, all'interno del prestigioso hotel 5 stelle EPIC SANA Lisb