A Reggio Emilia la nuova grande palestra per l'arrampicata

A Reggio Emilia la nuova grande palestra per l'arrampicata big
A1 Climbing, la nuova struttura di caratura europea inaugurata lo scorso 8 gennaio a Reggio Emilia, è dedicata agli amanti dell'arrampicata, ideale sia per chi già scala sia per chi desidera imparare a farlo.

La neonata struttura – ubicata a tre minuti d’auto dal casello autostradale della città emiliana, nella storica sede della palestra Galileo di via Candelù – è dotata di una nuova grande sala di bouldering e arrampicata , frutto di trent’anni di esperienza e pionierismo nel campo delle palestre “verticali” artificiali.

A1 Climbing offre 450 metri quadri arrampicabili, un’estensione pressoché identica a quella della sorella parmigiana Pareti Sport Center , a sua volta tra le più imponenti palestre nazionali dedicate all’arrampica, ma con la corda. Per la realizzazione del nuovo centro reggiano sono stati utilizzati materiali all’avanguardia in ambito internazionale e adottate soluzioni originali come la gigantesca proboscide, che si stacca dalle pareti, e il Black System, innovativo sistema di tracciatura che consente di scalare con la stessa soddisfazione sia a coloro che vogliono seguire percorsi guidati sia ai climber più esperti che preferiscono gestire in autonomia i propri allenamenti.

A1 Climbing si distingue inoltre per la flessibilità e l’adattabilità della struttura arrampicabile, volutamente realizzata “a spicchi” per essere modificabile in ogni momento e per offrire una selezione del meglio a livello mondiale in fatto di prese, scelte per assicurare imemdiata riconoscibilità, un’aderenza del tutto simile a quella della roccia e neutralizzare i difetti di usura e untuosità. Inoltre, alcune parti della struttura sono dotate del sistema “top out” che consente di scalare la parete da dietro, mentre il materasso anticaduta, omologato e certificato per l’attività sportiva, assicura la massima sicurezza.

A1 Climbing – nato dall’intuizione e dall’impegno di Andrea Gennari Daneri , storico direttore del magazine “Pareti” e titolare del centro “Pareti Sport Center” di Parma, Paola Meneghetti e Giuseppe Miglioli– è gestito da Vittorio Cavalca e Antonio Ritorti , istruttori e tracciatori, nonché figure storiche dell’arrampicata italiana.

Per maggiori informazioni: www.a1climbing.com

Share

LEGGI ANCHE

Hotel Irvine

La prima edizione dell'Annual Business Convention & Expo organizzata da AFS, la statunitense Association of Fitness Studios di cui la rivista Il Nuovo Club è media partner esclusivo per l'Italia, si

Un italiano su 3 è ossessionato dallo sport

Ossessionati dalla perfezione del corpo, abituati alle diete ipocaloriche o dipendenti da integratori e anabolizzanti, oggi ben un italiano su 3 (28%) sembra essere ossessionato dallo sport. Secondo gli esperti questo avviene perché, soprattutto a livello diletta

Lezione indoor cycling Another Space

Il segmento di mercato composto dalle cosiddette "boutique", ovvero i club specializzati di piccolissime dimensioni, definiti anche studi, ha davanti a sé ulteriori e interessanti margini di crescita.

TalkS2018

Ormai la digitalizzazione permea in ogni ambito dei centri sportivi, dei fitness-wellness club e delle piscine.

Body Groove

La "Too Fat -Too Thin Syndrome", la sindrome in virtù della quale chi ne soffre si vede talmente grasso da dimagrire in modo eccessivo, e dunque non salutare, può e deve essere vinta.

Lezione di Pound

Dall'incontro di due batteriste ed ex atlete è nato, nel 2011, Pound, l'attività fitness che unisce yoga e Pilates, distinguendosi inoltre per l'utilizzo di bacchette leggermente ponderate, defi