TRAINing, per tenersi in forma anche da pendolari

Ragazzo con smartphone
Autore: 
Redazione
Lunedì, Febbraio 17, 2020
McCann Health Japan, in collaborazione con East Japan Railway e JEXER, ha annunciato il lancio di una app volta a svolgere esercizi anche in treno, per una Tokyo più sana.

È tutta giapponese l’idea di mantenere uno stile di vita più fit anche se si è schiavi della routine pendolare. TRAINing, la nuova app per allenarsi in treno, è un’ottima soluzione per allenarsi durante le ore “morte” passate in viaggio.

McCann Health Japan ha annunciato quindi nelle scorse settimane questa nuova app, ‘TRAIN’ing, pensata per tenersi in forma anche mentre si viaggia in treno. Sviluppata in collaborazione con East Japan Railway e il fitness club JEXER, l’applicazione ha il principale intento di “trasformare i treni da luogo di viaggio a luogo di crescita” per far fronte al crescente bisogno della società di fare più movimento e vivere in modo più salutare.

‘TRAIN’ing è stata sviluppata compatibilmente con la struttura dei treni della Yamanote Line di Tokyo e contiene un profilo dettagliato dei treni e delle fermate possibili, in modo da personalizzare in modo ottimale gli esercizi offerti dalla app. Le features di ‘TRAIN’ing, infatti, sviluppate sotto la supervisione dei personal trainer di JEXER, offrono la possibilità di svolgere un programma personalizzato e completabile nella durata del viaggio. Le informazioni sulle condizioni della carrozza e sulla posizione del passeggero aiuteranno ‘TRAIN’ing a proporre uno schema di esercizi che permettano di sfruttare la struttura del treno, come le cinghie o i pali, o più in generale l’architettura interna della carrozza. Le tecnologie J-Beacon installate permettono di combinare la data, la durata del viaggio, le informazioni sull’affollamento e sul tipo di carrozza; il GPS è in grado di creare un campo virtuale nel quale effettuare gli esercizi e si aggiorna con lo spostamento del viaggiatore.

Una funzione degna di nota è inoltre l’assistente vocale, che guida l’utente a un corretto svolgimento degli esercizi fisici ma anche mentali per un approccio mindfulness.

Share

LEGGI ANCHE

La sessione di Sophie Lawler al 23° ForumClub

La sezione videocorsi di Edit

Può sembrare scontato, ma ora c’è anche la prova scientifica: trasco

L’esercizio fisico, lo sport, e più i generale l’attività motoria, sono una medicina naturale dagli straordinari effetti benèfici. Le prove scientifiche al riguardo sono sempre più numerose.

Attività fisica adattata

Il bonus attività fisica adattata

Nuotatore in piscina

A

Esterno club Planet Fitness di North Attleboro