Woga: lo yoga scende in acqua

Un'asana di Woga
Autore: 
Redazione
Venerdì, Ottobre 25, 2019
Ideato dal terapista californiano Harold Dull, lo yoga praticato in immersione o galleggiando ha numerosi effetti benefici, sia fisici sia mentali, e si sta diffondendo in ambito internazionale.

Tra le tendenze nel campo del fitness e del benessere spicca il Woga, lo yoga praticato in acqua. Il termine, creato unendo le parole “water” e “yoga”, si riferisce allo svolgimento delle classiche asana (le posizioni della millenaria disciplina) in immersione o galleggiando. L’idea nasce una decina di anni fa dal terapista californiano Harold Dull, già noto per aver inventato il Watsu, il massaggio shiatzu svolto in acqua.

Il Woga si esegue in acqua calda, tra i 33 e i 35 gradi circa, e come nelle normali classi di yoga le lezioni durano circa un’ora. Grazie all’assenza di gravità, che permette di assumere le posizioni con uno sforzo ridotto, questa disciplina risulta adatta a tutti, dalle donne in gravidanza agli anziani, da chi soffre di obesità a chi necessita anche solo di sostegno psicologico.

A livello fisico, il Woga garantisce numerosi vantaggi, tra i quali: favorisce la micro- e la macrocircolazione, l’elasticità muscolare e l’assunzione di una postura corretta e ha persino effetti altamente drenanti in quanto la temperatura dell’acqua funge da massaggio drenante. È inoltre efficace contro lo stress, aiuta il controllo della respirazione e riduce notevolmente il livello di ansia.

 

Guarda il video

I

 

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Ragazzo in palestra

Dopo la lunga chiusura imposta dall’emergenza Coronavirus, diversi sondaggi mostrano che un gran numero di iscritti ai club statunitensi e di altri paesi ha ripreso a frequentare il proprio club e molti altri si ripropongono di farlo non appena possibile, mentre altri studi, cond

Stralcio copertina e-book

Tra i nuovi e-book pubblicati da Editrice Il Campo figura Facebook Fitness Strategy di Carmine Preziosi, una guida pratica rivolta agli operatori di fitness club e centri sportivi per gestire in modo efficace la comunicazione attraverso Facebook.

Corso di fitness

ANIF - Eurowellness continua a monitorare l’andamento delle frequenze nei club successive al lockdown, osservando così l

Rainer Schaller

RSG Group GmbH, il colosso tedesco fondato da Rainer Schaller (nella foto) proprietario del networks

Stralcio locandina web conference

Nell’ambiti degli ANIF Talks, mercoledì  15 luglio,  alle 15.30, si terrà, in diretta, la web conference che vedrà protagonista Roberto Angeletti, titolare Fitway, società di consulenza rivolta al mondo dello sport, del

Cardiofitness in palestra

Un recente studio coordinato dal professor Zhen Yan della Facoltà di Medicina dell’Università della Virginia ha evidenziato che svolgere esercizio fisico con regolarità può ridurre il rischio di soffrire della sindrome da distress respiratorio, u