Yoga ormonale, un toccasana per le donne

Lezione di yoga
Autore: 
Redazione
Lunedì, Settembre 9, 2019
Ideato negli anni Novanta dalla psicologa e insegnante di yoga brasiliana Dinah Rodrigues, la Hormone Yoga Therapy continua a riscuotere molti consensi negli Stati Uniti e in Canada e incomincia a diffondersi anche in Italia.

Ideato negli anni Novanta dalla psicologa e insegnante di yoga brasiliana Dinah Rodrigues, la Hormone Yoga Therapy, ovvero lo yoga ormonale, continua a riscuotere molti consensi negli Stati Uniti e in Canada per i tanti benefici effetti per le donne, tra i quali la stimolazione della funzionalità di tiroide, ovaie e ipofisi, la riduzione delle vampate da menopausa e la regolarizzazione del ciclo mestruale. Inoltre ha effetti positivi per certi casi di infertilità, cisti ovariche e sindrome premestruale e riduce gli effetti negativi della diminuzione dei livelli ormonali, tra i quali osteoporosi e patologie cardiovascolari legate alla menopausa.

Questa interessante disciplina – sbarcata in Italia solo di recente dove sta incominciando a diffondersi – ha effetti curativi ed è considerata una tecnica olistica e di ringiovanimento, risultando ideale per tutte le donne dai 35 anni in su, e in special modo per la fascia di età compresa tra 45 e 55 anni. Una serie di movimenti del corpo associati a esercizi di respirazione stimolano la produzione degli estrogeni, gli ormoni femminili molto importanti per il benessere sia psicologico sia fisico. L’esercizio del “gatto seduto”, ad esempio, consiste nel sedersi mantenendo la schiena dritta, allungando il collo e inarcando in avanti e indietro la spina dorsale: ripetuto tre volti riattiva le ghiandole surrenali, i reni, il timo e il pancreas. Lo ha spiegato, in un’intervista rilasciata a Donna Moderna, l’insegnante di yoga ormonale Carla Nataloni, aggiungendo che questa disciplina, i cui esercizi di respirazione hanno un effetto calmante, è benefica per soggetti che soffrono di diabete e che hanno bassi livelli ormonali, responsabili anche dello stress. Nataloni consiglia di svolgere quattro sedute da 30 minuti alla settimana di questo tipo di yoga per massimizzarne i benefici.

Share

LEGGI ANCHE

Game face

Comunemente chiamata game face, la faccia da competizione è l’espressione concentrata e seria che spesso esibiscono gli atleti prima di un importante match sportivo.

Pasticche

Le indagini erano coordinate dai Nas di Firenze e avevano preso piega dopo il sequestro, a Figline Valdarno (FI), di un plico di sostanze dopanti e stupefacenti proveniente dalla Polonia e smistato in tutto il territorio.

Ingresso stabilimento termale

A seguito dell’ennesima campagna pubblicitaria, attuata da un operatore commerciale, che utilizza in modo equivoco la parolaterme”, affiancandola a servizi di natura del tutto estranei alle cure e alle prestazioni termali definite dalla Legge 323/2000

Donna bendata

Il senso della vista ci fornisce ben l’80% delle informazioni che quotidianamente utilizziamo per orientarci e muoverci nel mondo.

Esercizio in palestra

Da una recente indagine coordinata da Paolo Menconi, Presidente di IFOOsservatorio Internazionale del Fitness, in collaborazione co

Donna con mal di schiena

Sono tanti i muscoli messi a dura prova da sedentarietà e stress.