Fare rete per promuovere la salute tramite l’attività motoria

Esercizio fisico
Autore: 
Redazione
Giovedì, Marzo 30, 2017
La promozione dell’attività fisica spontanea e dell’esercizio fisico è una priorità a livello globale e locale: serve una strategia integrata e multisettoriale

I dati recentemente diffusi dall’Organizzazione mondiale della sanità rivelano che, a livello mondiale, 1 adulto su 4, dunque il 25% del totale, svolge una quantità insufficiente di attività fisica. Un dato preoccupante – che supera addirittura l’80% negli adolescenti – poiché, come noto, la sedentarietà è uno dei principali fattori di rischio per le patologie croniche, come le malattie cardiovascolari, il cancro e il diabete.

A riportarlo è Dors, il “Centro Regionale di Documentazione per la Promozione della Salute” creato nel 1998 dall’Assessorato alla tutela della salute e sanità della Regione Piemonte, che si rivolge alle Aziende ASL e ASO, agli operatori della scuola, della ricerca, dell’associazionismo e a tutti coloro che, a vario titolo, operano nel campo della prevenzione e della promozione della salute.

La promozione dell’attività fisica spontanea e dell’esercizio fisico – sottolinea l’ente piemonteseè pertanto una priorità a livello globale e locale e serve una strategia integrata e multisettoriale, basata su partnership e collaborazione. Anche in questo ambito è importante unire le forze e giocare di squadra, dunque attuare una strategia su scala nazionale e locale al fine di:

 

  • catalizzare l’attenzione sulla cultura del corretto stile di vita basato sull’evidenza scientifica;
  • favorire lo sviluppo di competenze professionali anche al di fuori del settore sanitario che consentano agli operatori di diversi comparti di promuovere la salute e l’attività motoria facendo rete;
  • adattare gli ambienti urbani e gli spazi di vita, e crearne ex novo, per la pratica dell’attività fisica;
  • condividere le buone pratiche e replicarle in altri contesti con i dovuti adattamenti.

 

Share

LEGGI ANCHE

Istruttore Anytime Fitness

Lo scorso aprile, a partire da lunedì 12, giorno della riapertura dei fitness club in Inghilterra, alla quale hanno fatto seguito le riaperture in Scozia e Irlanda del

ForumPiscine e Anci insieme per la ripartenza degli impianti natatori

ForumPiscine Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, hanno condiviso e reso disponibili per tutti i Comuni le Linee guida per il riequilibrio economico-finanziario delle concessio

Disegno distanziamento in palestra

La Presidenza del Consiglio dei Ministri, tramite il

Ragazze in palestra

Fitness club, centri sportivi e piscine coperte dovrebbero riaprire il 1° giugno, data a partire dalla quale gli iscritti potranno utilizzare i voucher a compensazione dei mesi d'iscrizione non f

Team lavorativo

Il videocorso Come costruire e gestire una squadra vincente - La guida completa per gestire al meglio, e valorizzare, i collaboratori di fitness club, centri sportivi e piscine fornisce ai titolari e ai manager di fitness club, centri sportivi

Stralcio locandina webinar

"Il ruolo e le competenze del Tecnico della Prevenzione nelle attività svolte presso gli impianti natatori" è il titolo del webinar di UNPISI (Associazione Tecnici della Prevenzione nell'Ambient