Fitness ribelle a Londra

Area cardio 1Rebel
Autore: 
Redazione
Venerdì, Marzo 11, 2016
1Rebel, neonate boutique del fitness londinese, ricordano più discoteche underground e set cinematografici per film di fantascienza che i tradizionali centri fitness.

1Rebel, nascente catena di palestre londinese, si autodefinisce “l’anti-palestra”, ma potrebbe anche essere soprannominata “la palestra hipster della musica house”. I due club finora aperti nel cuore della capitale britannica sono resi unici da un’ambientazione che ricorda più le discoteche underground e i set cinematografici per film di fantascienza che i tradizionali centri fitness.

Grazie alla cura prestata all’interior design, l’ambiente risulta sapientemente “trasandato” e spartano, ma non mancano i benefit per i frequentatori, come succhi di frutta e birra gratuiti, così come playlist musicali curate da DJ di fama internazionale.

Juice bar 1Rebel

Potrebbe essere l’inizio di un nuovo trend del fitness londinese, quello delle boutique del fitness che non prevedono alcuna iscrizione e contratto, frequentabili semplicemente pagando di volta in volta la seduta d’allenamento, liberi da qualsiasi vincolo. Ogni ingresso costa 20 sterline, ma acquistando pacchetti di entrate il prezzo scende.

Per quanto concerne l’esercizio fisico, le 1Rebel gym propongono sessioni ad alta intensità che comprendono boot camp e indoor cycling, e mettono a disposizione dei clienti numerosi trainer, tapis roulant, panche che fungono anche da contenitore dei manubri, sacchi da boxe appesi impiegati per lezioni di gruppo toste.

Gli ampi spogliatoi, nei quali non ci si stupirebbe se si incontrasse un regista con un ciak in mano, sono dotati di panche riscaldate e mettono a disposizione dei clienti una gamma completa di prodotti per la cura personale.

Spogliatoi 1Rebel

E l’illuminazione soffusa da discoteca, perfetta per diffondere la musica ad alto volume, talvolta suonata dal vivo, è un altro marchio di fabbrica di questo innovativo concept dotato anche di punti vendita dedicati a lussuosi articoli sportivi di tendenza.

Guarda il video con le interviste a James Balfour e Giles Dean, fondatori di 1Rebel Gym

Per maggiori informazioni: www.1rebel.co.uk

Share

LEGGI ANCHE

Ragazze fanno push up

EuropeActive ha reso noto che tutti e tre i suoi progetti sottoposti al vaglio dell’Unione Europea nel 2019 hanno sufficientemente soddisfatto i criteri di valutazione e sono stati ufficialmente finanziati.

Lo abbiamo scritto e non manchiamo di ripeterlo: uno stile di vita sedentario può essere un forte fattore di rischio per la salute, specie nei soggetti colpiti da infarto che, in caso di inattività fisica protratta nel tempo, possono incorrere in seri problemi cardiaci

Locandina Let’s#BeActive

Anche quest’anno ANIF - Eurowellness, Associazione Impianti Sport e Fitness, promuove Let’s#BeActive, il progetto lanciato lo scorso anno da

Fitness outdoor

Negli ultimi due anni, a livello globale, il settore del wellness, dunque tutti i tanti prodotti, servizi e  attività che vi rientrano, ha registrato una crescita del 12,8%.

Istruttrice con allievi

Lo European Register of Exercise Professionals, sinteticamente EREPS, ovvero il Registro Europeo dei Professionisti dell’Esercizio Fisico, è stato creato da EuropeActive nel 2007, quando ancora si chiamava EHFA, acronimo di

Pubblicità fitness club

Dal al 31 di ottobre.