Il CONI fa chiarezza sull’iscrizione al Registro Nazionale delle ASD/SSD

Sede CONI Roma
Autore: 
Redazione
Martedì, Gennaio 31, 2017
Con una recente delibera, il CONI traccia una precisa linea di demarcazione tra attività effettivamente sportive e quelle completamente estranee allo sport per evitare che lo status giuridico di Associazioni/Società Sportive Dilettantistica venga impiegato per fruire delle agevolazioni fiscali, tributarie e lavoristiche senza averne diritto

Il Consiglio Nazionale del CONI, il 20 dicembre scorso, ha assunto la delibera n. 1566 inerente il Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche e le Discipline Sportive riconosciute dal CONI.

L’importante provvedimento – recentemente diffuso anche da ANIF Eurowellness – stabilisce che l'iscrizione al registro CONI è riservata esclusivamente alle discipline sportive in esso comprese. Ne consegue che le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche (sinteticamente ASD ed SSD) possono essere inserite nel Registro esclusivamente se rispettano i due seguenti requisiti: gli statuti devono prevedere la pratica della disciplina sportiva presente nell'elenco; svolgere la pratica sportiva dichiarata statutariamente.

L’obiettivo della delibera, come sottolineato anche da ANIF, è tracciare una chiara e precisa linea di demarcazione tra attività effettivamente sportive e quelle completamente estranee allo sport per evitare che lo status giuridico di Associazioni/Società Sportive Dilettantistica venga impiegato per fruire delle agevolazioni fiscali, tributarie e lavoristiche senza averne diritto.

La delibera n. 1566 fissa inoltre al 1 marzo 2017 il termine ultimo per tutti gli adeguamenti informatici necessari agli organismi sportivi per la trasmissione dei dati, nonché per le attività di bonifica sulle attuali iscrizioni al Registro conseguenti alla deliberazione stessa. Il CONI, come si legge nella delibera, conferisce al Segretario Generale il mandato di definire ed emanare i dettagli attuativi, nonché di cancellare le iscrizioni non supportate dallo svolgimento delle discipline sportive in elenco.

 

Scarica la delibera del CONI n. 1566 e relativi allegati

 

 

PDF scaricabile: 
Share

LEGGI ANCHE

Stralcio copertina Tutti i numeri del fitness

Per gestire qualsiasi club in modo redditizio bis

Area esperienziale Outdoor Wellness

Ha registrato più di 8.000 presenze e si è chiuso con tanta soddisfazione

Lavoratore sportivo

Come anticipato dal Ministro Andrea Abodi lo scorso 16 feb

Andrea Abodi

Andrea Abodi, Ministro per lo Sport e i Giovani, è intervenuto come key note speaker

Jogging in monrtagna

Future of Wellness 2024

Zumba Mixed Reality

Zumba