Allenatori e istruttori: incoronati promotori di salute dal Ministero

Autore: 
Redazione
Mercoledì, Giugno 1, 2016
La campagna “Allenatore, Alleato di Salute” attribuisce agli allenatori, a tutti i livelli, l’importante ruolo di promotori della salute al fianco dei pediatri, degli oncologi, del CONI e del Ministero della Salute per contribuire a diffondere il corretto stile di vita tra gli adolescenti

È italiano il primo progetto al mondo attuato per far sì che gli allenatori svolgano il ruolo di “educatori” non solo nell’ambito sportivo in cui operano, ma anche nella lotta al tabagismo e al consumo di alcol e nella sensibilizzazione circa la corretta alimentazione e l’importanza per la salute dell’attività motoria svolta con regolarità.

La campagna “Allenatore, Alleato di Salute”, promossa dalla Società Italiana di Pediatria (SIP) e dalla Fondazione “Insieme contro il cancro” e presentata all'Auditorium del Ministero della Salute il 23 maggio scorso, attribuisce agli allenatori l’importante ruolo di alleati della salute, al fianco dei pediatri, degli oncologi, del CONI e del Ministero della Salute per contribuire a diffondere il corretto stile di vita tra gli adolescenti.

Nel corso della presentazione di questa importante iniziativa, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha affidato a Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus campione d’Italia, il ruolo di ambasciatore di questo progetto. «Abbiamo il dovere di coinvolgere tutti gli attori che possono determinare scelte consapevoli dei nostri ragazzi perché possano crescere sani – ha detto la Lorenzin –. Purtroppo i dati ci dicono che il 13% dei teenager fuma regolarmente, più del 10% consuma troppi alcolici e il 20% dei quindicenni è in sovrappeso e il 3,7% addirittura obeso. Dobbiamo fare di più e spero che molti coach seguano l’esempio di Max Allegri».

È inoltre intervenuto il Professor Giovanni Corsello, presidente SIP, che ha sottolineato l’importanza del corretto stile di vita sin dalla giovanissima età: «Evidenze scientifiche documentano che la prevenzione deve cominciare nell’età evolutiva, nei primi anni di vita e proseguire durante l’adolescenza. Come pediatri siamo impegnati su più fronti, nell’interazione con le famiglie, la scuola e le istituzioni. Dobbiamo promuovere tutti insieme stili di vita che siano indirizzati verso la salute. In questo senso è necessario che bambini e ragazzi abbiano dei punti di riferimento autorevoli e gli allenatori sono tra questi. Lo confermano – ha proseguito Corsello – i dati di un sondaggio online condotto nei mesi scorsi dai siti di Sky Sport e “Il Ritratto della Salute” su circa 25mila under 19. È emerso che il 36% chiede al proprio coach consigli su benessere e prevenzione, il 32% si rivolge ai genitori, il 12% all’insegnante e l’11% ai parenti più stretti. Le domande più ricorrenti – ha concluso Corsello – hanno a che fare con l’affrancamento dal tabagismo (34%), consigli sull’alimentazione (35%), informazioni generali sul benessere (20%) e suggerimenti per smaltire i chili di troppo (12%)».

Francesco Cognetti, presidente della Fondazione “Insieme contro il cancro”, ha invece sottolineato un dato molto importante, ovvero la ragione per la quale i ragazzi si rivolgono al mister: nel 66% dei casi perché hanno fiducia in lui e nel 32% perché li imbarazza meno rispetto ad altre persone. «In campo oncologico – ha aggiunto Cognetti –centinaia di studi confermano lo strettissimo legame fra stili di vita e insorgenza dei tumori. Poter contare su figure come l'allenatore che hanno forte presa sui giovanissimi può permetterci di realizzare un percorso nuovo e più efficace di prevenzione».

Share

LEGGI ANCHE

McFIT

Da fitness club a centro sportivo del futuro è il titolo della general session che si terrà mercoledì 13 febbraio 2019 nella sala Italia del Palazzo dei Congressi dalle 14.30 alle 15.30, nell'ambito d

Max Calderan

Nell'ambito della ventesima edizione di ForumClub, Max Calderan, esploratore estremo detentore di dodici record mondiali - insignito della Medaglia al Valore civile dal Presidente della Re

Bambini giocano a calcio

Un nuovo disegno di legge in materia di sport è stato presentato al Senato il 30 gennaio scorso e tra i fautori figura il Senatore Caudio Barbaro (nella foto sotto), Senatore della Lega e presidente dell’Ente di Promozione Sportiva

 Roberto Tiby

L'edizione 2019 di ForumClub – il Congresso Internazionale ed Expo che si terrà alla Fiera di Bologna e nell'attiguo Palazzo dei Congressi  il 13, 14 e 15 febbrai

dj-set in palestra

Oggi è difficile immaginare l’allenamento senza il giusto sottofondo musicale. E ancora una volta la Grande Mela fa parlare di sé, lanciando un nuovo trend nel mondo del fitness. Musica, luci stroboscopiche, una pista a disposizione e un piedistallo per il dj-set.

Sessione Congresso ForumClub 2016

ForumClub, l'evento di riferimento per gli operatori italiani del settore fitness e wellness, celebrerà il suo ventesimo anniversario con un'edizione memorabile, che andrà in scena, in concomitanza con l'undicesima di