Il ritorno di FIBO e del congresso di EuropeActive

FIBO 2019
Autore: 
A cura della Redazione
Lunedì, Febbraio 21, 2022
Dal 7 al 10 aprile, la Fiera di Colonia ospiterà l’evento espositivo di riferimento per il settore fitness e wellness che sarà preceduto, il 6 aprile, dallo European Health & Fitness Forum (EHFF), il congresso organizzato da EuropeActive.

Si avvicina l’edizione 2022 di FIBO, di nuovo in presenza dopo la cancellazione dell’edizione 2021 e l’edizione virtuale del 2020. Dal 7 al 10 aprile prossimi, 6 padiglioni della Fiera di Colonia ospiteranno il maggiore evento espositivo, a livello mondiale, dedicato al settore fitness e wellness che, anche quest’anno, punterà i riflettori sui prodotti e sulle tecnologie rivolti ai business che ruotano intorno al vivere sano, proponendo numerose aree speciali.

 

  

 

A tre anni dall’ultima edizione in presenza, la grande vetrina del mercato mondiale dell’esercizio fisico, della salute e del benessere fa il suo ritorno, rivolgendosi innanzitutto agli operatori del settore e agli appassionati, ai quali consentirà di vivere nuovamente il piacere di incontrarsi, confrontarsi e guardare insieme al futuro. «Sentiamo questa edizione 2022 – ha commentato Silke Frank, direttrice di FIBO – come una partenza. Il nostro compito, condiviso con le aziende espositrici e con i partner, è tracciare la rotta per la crescita del settore. Mai come oggi la salute e il fitness hanno un’importanza primaria nella società e con FIBO lo confermeremo con forza». La salute ha da sempre una grande importanza per FIBO e quest’anno, con il ritorno dell’evento in presenza, sarà una priorità assoluta: «Abbiamo lavorato duramente per mesi – continua Frank – per preparare il primo FIBO dal vivo dal 2019 e assicurare la massima sicurezza sanitaria a tutti i partecipanti. E basandoci sull’esperienza che abbiamo maturato in questi due ultimi anni di pandemia, sull’andamento della curva dei contagi e sulle analisi dei virologi, siamo fiduciosi che in aprile la situazione sarà rassicurante».

Colpito duramente dalla crisi, il settore ha urgente bisogno di impulsi per tracciare la rotta del proprio futuro e fare sistema: «Abbiamo configurato FIBO 2022 – ha aggiunto Frank – in modo da promuoverne attivamente gli attuali trend del mercato e lasciare uno spazio adeguato ai segmenti in forte crescita».

 

  

  

Dopo numerose chiusure e la recessione globale, il settore fitness è ora caratterizzato da un crescente consolidamento e ora più che mai, dopo due anni di pandemia, la ricerca, il confronto e la formazione giocano un ruolo strategico fondamentale per il successo dell'intera filiera. FIBO affronta le nuove sfide economiche con un programma di altissimo livello professionale declinato su numerose aree speciali e dedicato a temi aderenti alle esigenze del settore, nonché con un layout dei padiglioni orientato alla sicurezza.

Il Padiglione 8 è stato riconfigurato per ospitare le aree Health, Wellness & Spa e Interior e sarà teatro di diversi convegni e confronti, tra i quali figurano anche gli appuntamenti dell’iniziativa internazionale “Exercise is Medicine”, con la quale FIBO si unisce con convinzione alla crociata contro la sedentarietà, ancora troppo diffusa nella società. Insieme a EuropeActive, proporrà inoltre gli “Exercise is Medicine Days” venerdì 8 e sabato 9 aprile nell’ambito del “Fitness & Health Forum”, sempre nel Padiglione 8.

Il Padiglioni 6, e in parte il 7, punterà i riflettori sulle attrezzature per l’allenamento, mentre nel Padiglione 7 si terrà il "Future Forum" che, tramite relatori di grande spessore, affronterà alcuni temi visionari legati alla digitalizzazione: esperti d’innovazione mostreranno il mondo del fitness di domani, che sarà altamente tecnologico. Con questa iniziativa, organizzata in collaborazione con EuropeActive, FitTech Company ed ECC KÖLN, FIBO presterà la dovuta attenzione a un fenomeno che interessa anche il settore fitness e wellness. Tra I temi trattati figurano le sinergie tra la concezione olistica della salute e il fitness, nell’ambito di un evento che si interrogherà sulla rilevanza delle tecnologie applicate alla salute e al fitness nella società, con riferimento a tre fattori critici fondamentali: persone, luoghi e pianeta. Tre sessioni da 150 minuti, trasmesse via web in diretta, forniranno risposte a una domanda di grande portata.

Il Padiglione 9 si presenterà completamente rinnovato e concentrerà l’attenzione sul functional training e i nuovi cocept che lo riguardano, anche nell’ambito del group fitness, proponendo inoltre, per la prima volta, il Functional Forum organizzato dal’IFAA, nonché gli incontri organizzati da Bodylife e Perform Better. E per la prima volta ospiterà l’IFAA Trainer Plaza.

Il Padiglione 5.2 proporrà invece, ai professionisti dell’esercizio fisico e ai consumatori finali, tutto ciò che ruota intorno alla nutrizione sana, la moda, il group fitness e, per la prima volta, i prodotti CBD (cannabidiolo).

Il Padiglione 10, infine, sarà, ancora una volta, la casa di FIBO POWER, il grande spazio dedicato a bodybuilding, potenziamento muscolare e sport agonistici.

 

  

 

Quest’anno farà inoltre il suo ritorno anche lo European Health & Fitness Forum (EHFF), il congresso organizzato da EuropeActive in collaborazione con FIBO e giunto alla nona edizione: si svolgerà all’interno del Congress-Centrum Nord della fiera di Colonia il prossimo 6 aprile, come di consueto il giorno prima dell’inizio di FIBO. Stefan Ludwig, di Deloitte, sarà il protagonista del kick-off del Congresso con una sintesi dei risultati dell’ultima edizione dello European Fitness & Market Report. A seguire si terranno alla quale faranno sessioni dedicate a tematiche di grande attualità per il settore, come i nuovi clienti delle palestre, i futuri metodi di pagamento e la trasformazione dei clienti in ambasciatori del brand.

Infine, le tre giornate del 7, 8 e 9 aprile saranno inoltre scandite dalla prima edizione FIBO Congress, organizzato dalla German University for Prevention and Health Management e dalla BSA Academy e dedicato a tematiche di grande interesse per gli operatori del settore, tra le quali figurano gli interventi in prigramma l’8 aprile, dedicati alla fidelizzazione dei clienti e alle attrezzature e ai servizi di domani.

www.fibo.com

www.europeactive.eu/event/EHFF21

 

Share

LEGGI ANCHE