La sedentarietà costa all'Unione Europea 80 miliardi all'anno

Sedentario sul divano
Autore: 
Redazione
Martedì, Ottobre 3, 2017
Nel corso di un convegno svoltosi recentemente a Bruxelles è stato reso noto che i 210 milioni di sedentari hanno un costo esorbitante per l'Europa. E la quasi totalità dei tredicenni italiani non svolge la dose minima di attività fisica raccomandata dall'OMS

Nel corso del convegno intitolato “Sport, Salute e Alimentazione: Benefici e Rischi”  recentemente svoltosi a Bruxelles, Maxime Leblanc, responsabile degli affari europei dell’associazione Sports and Citizenship, ha presentato interessanti dati sul costo, anche economico, della sedentarietà.

Ha reso noto che i cittadini europei completamente inattivi oggi sono circa 210 milioni e che ogni anno la loro incidenza negativa sul bilancio dell'Unione Europea, causata dalle spese sanitarie e dai giorni di lavoro perduti, è pari a 80 miliardi di euro.

E volgendo lo sguardo ai ragazzi italiani le cose non migliorano: addirittura il 92% dei tredicenni del Belpaese non svolge la dose minima di attività fisica raccomandata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Share

LEGGI ANCHE

Campo da basket outdoor

Una ricerca un po’ datata, condotta da UISP e

Iscritti Club Anytime Fitness

Anytime Fitness, il maggiore franchising al mondo del settore, l’unico pres

L'apertura di Sportcity Meeting 2024

La seconda edizione dello Sportcity Meeting, organizzata da

Liz Clark annuncia il nuovo nome di IHRSA

Dopo due anni di discussioni, confronto e pianificazione, che h

Trainer Orangetheory saltano davanti a uno studio
Ingresso club PureGym

La catena britannica di club low cost PureGym ha consegu