La stanza della neve

Stanza della neve
Mercoledì, Novembre 28, 2018
TechnoAlpin presenta la stanza della neve, l'ambiente emozionale con temperature che possono raggiungere i -10 gradi centigradi, all’interno del quale si accumula vera neve. È l’alternativa soft, e igienica, al bagno di reazione freddo

La neve acuisce il nostro senso di meraviglia, emana serenità e vibrazioni positive, ci fa sentire purificati e, attivando la memoria emotiva, ci riporta alla gioia dell’infanzia. Una scarica di endorfine racchiusa in un fiocco candido.

TechnoAlpin, azienda che opera nel settore della neve artificiale dal 1990, progettando e realizzando innevatori e impianti per le più importanti aree sciistiche a livello mondiale, presenta l’innovativa stanza della neve, l'ambiente emozionale con temperature che possono raggiungere anche i -10 gradi centigradi, all’interno del quale si accumula vera neve, priva di additivi, 365 giorni all’anno, in uno scenario spettacolare, personalizzato e realizzato su disegno del progettista. La stanza della neve consente di vivere un’esperienza mai provata prima, che coinvolge i 5 sensi: toccando la neve, si percepisce il freddo dei fiocchi e la pelle si raffredda in modo progressivo e delicato; le essenze naturali stimolano l’olfatto, il senso più evocativo; le tracce audio completano l’ambientazione e la stimolazione sensoriale.

 

Stanza della neve

 

TechnoAlpin ha ricreato nella stanza della neve il perfetto clima invernale, tipico dei paesi del nord, ideale per un raffreddamento progressivo e delicato, perfettamente complementare ai trattamenti di calore ai quali ci si sottopone in sauna o nel bagno turco. È l’alternativa soft e igienica al bagno di reazione freddo, imprescindibile per riattivare, dopo la fase di riscaldamento, la circolazione sanguigna e rassodare i tessuti. Il freddo secco aiuta a percepire una temperatura più piacevole rispetto a quella reale, permettendo al corpo di passare, ad esempio, dai 90 gradi della sauna finlandese ai -10 gradi della stanza della neve, senza avvertire lo sbalzo termico in modo sgradevole. Questo innovativo dispositivo si distingue inoltre per i bassi consumi: 1 litro d’acqua è sufficiente per produrre 5 litri di neve, per un consumo settimanale pari a circa 200 litri (contro i 875 litri mediamente utilizzati da un adulto) e un impiego di energia paragonabile a quello di una sauna finlandese. La stanza della neve viene realizzata ad hoc e consegnata “chiavi in mano”; è perfettamente adattabile a qualsiasi ambiente e abbinabile a varie scenografie, sia predefinite sia ideate su richiesta del cliente.

 

Per maggiori informazioni: www.technoalpin.com

Share

LEGGI ANCHE

Locandina Tirrenia Spinning Camp 2022

Con l’edizione 2022 del Tirrenia Spinning

Lezione di Cycling Plus Experience by RealVT

Grazie al graduale abbandono del classi

Studio Körperformen

Oggi è facile aprire il proprio centro di personal training hi-tech con il metodo EMS

Claudia Gerini

SpeedUp, l’innovativo sistema dedicato all’analisi della c

InBody 970

InBody

Monster PaviFLEX

Si chiama Monster la nuova pavimentazione sviluppata da PaviFLEX, caratterizzata da un’elevatissima robustezza e resiste