La stanza della neve

Stanza della neve
Mercoledì, Novembre 28, 2018
TechnoAlpin presenta la stanza della neve, l'ambiente emozionale con temperature che possono raggiungere i -10 gradi centigradi, all’interno del quale si accumula vera neve. È l’alternativa soft, e igienica, al bagno di reazione freddo

La neve acuisce il nostro senso di meraviglia, emana serenità e vibrazioni positive, ci fa sentire purificati e, attivando la memoria emotiva, ci riporta alla gioia dell’infanzia. Una scarica di endorfine racchiusa in un fiocco candido.

TechnoAlpin, azienda che opera nel settore della neve artificiale dal 1990, progettando e realizzando innevatori e impianti per le più importanti aree sciistiche a livello mondiale, presenta l’innovativa stanza della neve, l'ambiente emozionale con temperature che possono raggiungere anche i -10 gradi centigradi, all’interno del quale si accumula vera neve, priva di additivi, 365 giorni all’anno, in uno scenario spettacolare, personalizzato e realizzato su disegno del progettista. La stanza della neve consente di vivere un’esperienza mai provata prima, che coinvolge i 5 sensi: toccando la neve, si percepisce il freddo dei fiocchi e la pelle si raffredda in modo progressivo e delicato; le essenze naturali stimolano l’olfatto, il senso più evocativo; le tracce audio completano l’ambientazione e la stimolazione sensoriale.

 

Stanza della neve

 

TechnoAlpin ha ricreato nella stanza della neve il perfetto clima invernale, tipico dei paesi del nord, ideale per un raffreddamento progressivo e delicato, perfettamente complementare ai trattamenti di calore ai quali ci si sottopone in sauna o nel bagno turco. È l’alternativa soft e igienica al bagno di reazione freddo, imprescindibile per riattivare, dopo la fase di riscaldamento, la circolazione sanguigna e rassodare i tessuti. Il freddo secco aiuta a percepire una temperatura più piacevole rispetto a quella reale, permettendo al corpo di passare, ad esempio, dai 90 gradi della sauna finlandese ai -10 gradi della stanza della neve, senza avvertire lo sbalzo termico in modo sgradevole. Questo innovativo dispositivo si distingue inoltre per i bassi consumi: 1 litro d’acqua è sufficiente per produrre 5 litri di neve, per un consumo settimanale pari a circa 200 litri (contro i 875 litri mediamente utilizzati da un adulto) e un impiego di energia paragonabile a quello di una sauna finlandese. La stanza della neve viene realizzata ad hoc e consegnata “chiavi in mano”; è perfettamente adattabile a qualsiasi ambiente e abbinabile a varie scenografie, sia predefinite sia ideate su richiesta del cliente.

 

Per maggiori informazioni: www.technoalpin.com

Share

LEGGI ANCHE

Stefano Marcandelli e Davide Venturi

La redazione

Locandina webinar TeamSystem

Per il mese di aprile, TeamSystem propone una serie di webinar

Piastrella antiurto Giwa

La sicurezza è una priorità assoluta, in special modo negli ambienti nei quali il rischio d’infortunarsi è più elevato, come le palestre, nelle quali vengono compiuti sforzi considerevoli, impiegando pesi e attrezzature che, se usati in modo improprio, possono ca

Schermata incontri digitali di TeamSystem Wellness

In un anno particolare come il 2020, nel corso del quale sono mancate le occasioni d’incontro faccia a faccia e le presentazioni delle novità del mercato del fitness, TeamSystem offre a tutti coloro che lo desiderano – clienti e non – la possibilità di interagire con gli

D-WALL H-Sport

TecnoBody lancia l’ultima rivoluzione dello specchio digitale già noto a livello mondiale: D-WALL H-Sport, il laboratorio di analisi del movimento e dell’allenamento ancora più completo, smart e flessibile.

Superficie ZONNAX

PaviFLEX presenta ZONNAX, la superficie ideale per svolgere un’infinità di esercizi funzionali – sia individuali sia di gruppo – e configurare allenamenti personalizzati, in grado di soddisfare le esigenze di qualsiasi club e qua