Le nuove regole per fitness club, centri sportivi e piscine

Ragazza in palestra con mascherina
Autore: 
A cura della Redazione
Venerdì, Agosto 13, 2021
Dallo scorso 6 agosto, per svolgere le attività al chiuso presso palestre, centri sportivi e piscine gli utenti, dai 12 anni in su, devono esibire il green pass. Scarica la circolare del Ministero dell'Interno del 10 agosto.

L’articolo 6 del decreto legge del 23 luglio sancisce, a partire dallo scorso dal 6 agosto, l'obbligo di green pass per lo svolgimento di attività al chiuso svolte nelle palestre, nei centri sportivi e nelle piscine. Per allenarsi all’interno di queste strutture, chi ha compiuto 12 anni deve esibire la certificazione verde, in formato cartaceo o digitale. Inoltre, deve attenersi ai protocolli previsti per lo sport di base, ovvero misurarsi la temperatura all'ingresso, indossare la mascherina nei locali chiusi e negli spogliatoi, tra un esercizio e l'altro, mantenere due metri di distanza dagli altri utenti durante gli allenamenti e 7 metri in vasca.

Il green pass non è obbligatorio per svolgere attività outdoor e l’accesso alle aree esterne, come ad esempio piscine scoperte e solarium, campi da padel, tennis, e calcetto.

Scarica la circolare del Ministero dell'Interno del 10 agosto

 

Share

LEGGI ANCHE