LongFit: il nuovo network per i Fitness Club che vogliono diventare anche Longevity Center

LongFit
Lunedì, Febbraio 4, 2019
Dall’esperienza del primo Club che ha applicato le teorie su allenamento e alimentazione tratte dal libro che ha venduto 500mila copie in Italia, e dopo il successo della Dieta Mima Digiuno, è nato un network.

Si chiama LongFit e verrà presentato il 15 febbraio a Bologna, in occasione del ForumClub, il nuovo network per palestre che vogliono diventare Longevity Center, per offrire nuovi servizi di alto valore scientifico. Il club affiliato potrà proporre ai suoi clienti Training + Dieta della Longevità + Dieta Mima Digiuno e fornire il kit Prolon. “La dieta della longevità” è il titolo del best seller a cui si ispira il progetto, che non riguarda solo l’alimentazione. L’autore dedica un intero capitolo all’attività fisica: su basi scientifiche mette in evidenza l'importanza dell'allenamento per la salute e la longevità, consigliando attività aerobiche ma anche esercizi con pesi, che siano almeno il 60-75 % del carico massimale, per ottimizzare la crescita muscolare.

 

Logo LongFit

 

Perché il mondo del fitness dovrebbe evolversi verso la “longevità”? Perché non sempre allenamento e dieta favoriscono la salute: errori o eccessi sono dannosi. LongFit cambia le priorità: la forma fisica è una conseguenza. Anche nello sport agonistico: con la Dieta Mima Digiuno gli atleti riducono il grasso, preservano la massa magra, e attivano la rigenerazione delle cellule danneggiate grazie alle cellule staminali. La longevità si persegue prima dell’invecchiamento, fin dalla giovinezza.

La Dieta Mima Digiuno (DMD) non è digiuno, bensì una dieta di 5 giorni che ha gli stessi effetti positivi del digiuno. Oltre 95mila persone hanno fatto la DMD testata con studi preclinici e clinici e più di 5mila medici consigliano ProLon. I risultati sono pubblicati nelle riviste scientifiche più importanti del mondo e sono in corso 24 studi clinici in Europa e Stati Uniti. La DMD si differenzia da altre forme di digiuno. Essa si basa sulla capacità del corpo di rigenerare le sue cellule, senza farmaci.

La Dieta della Longevità, invece, è molto simile alla vecchia Dieta Mediterranea: tanti legumi e verdure, poca carne e ancor meno zuccheri. Questa è la dieta che si dovrebbe seguire tutti i giorni.

Gli affiliati LongFit riceveranno tutta la necessaria assistenza: formazione base, aggiornamento, strumenti di marketing, supporto organizzativo. Il costo per entrare nel network è accessibile e dipende dalle caratteristiche del Club. Fino al 30 marzo, vantaggi per i primi affiliati.

Il 15 febbraio Alda Attinà, biologa nutrizionista responsabile dell’Ufficio Scientifico di L-Nutra Italia, parlerà di “Dieta Mima Digiuno nello sport e nel fitness”, mentre il direttore del network, Dino Potenza, spiegherà come diventare Longevity Center e Longevity Trainer. Appuntamento alle ore 12,40 nella Sala Workshop del Forum Club di Bologna (ingresso libero).

 

Invito workshop al ForumClub

 

Per maggiori informazioni: www.longfit.it

 

Articolo sponsorizzato

 

Share

LEGGI ANCHE

HEITZ System

Heitz, azienda francese specializzata nella realizzazione di soluzioni software per la gestione completa di fitness-wellness club, centri benessere, centri sportivi e piscine, vanta 25 anni di esperienza nell’ambito del controllo accessi e del CRM.

CoWellness Masterclass

CoWellness  è la nuova azienda di servizi ideata per fornire a palestre, fitness club e scuole sportive di ogni dimensione un supporto a 360 gradi al fine di aiutarle concretamente a sviluppare il proprio business.

Comunicazione CoWellness

Il mercato del fitness è oggi sempre più competitivo: l’apertura in Italia di un numero sempre maggiore di club appartenenti a grandi catene mette ogni giorno in difficoltà il lavoro dei centri indipendenti.

Locandina IMD 2019

Anche quest’anno il meglio dello Spinning® mondiale si dà appuntamento in Italia.

Materasso sportivo Big Ape

Sin dalla sua nascita, il brand Big Ape esprime innovazione in un mercato apparentemente statico, e quasi nascosto, come quello dei materassi sportivi.

Analizzatore di Bio Impedenza InBody

L’analizzatore di Bio Impedenza InBody è l’unico che permette di effettuare una misurazione multi segmentale e multi frequenziale, misurando il soggetto in posizione eretta e in meno di un minuto.