Prosegue il dialogo con le istituzioni governative

Giampaolo Duregon
Venerdì, Gennaio 29, 2021
La grave crisi che il mondo del fitness e dello sport sta vivendo ha bruciato almeno 5 miliardi di euro, mettendo a rischio 200.000 posti di lavoro e numerosi impianti. ANIF-Eurowellness, come altre organizzazioni, continua a dialogare con le istituzioni governative per chiedere aiuti concreti. Guarda i video.

In attesa della riapertura di fitness club, centri sportivi e piscine che, salvo sorprese, non avverrà prima del 5 marzo, ANIF - Eurowellness continua a dialogare con le istituzioni governative. Un lavoro costante per perorare la causa del settore nel pieno di una crisi senza precedenti che, secondo le stime più attendibili, ha bruciato 5-6 miliardi di euro in mancati introiti e mette a rischio 200.000 posti di lavoro e numerosi impianti. E gli aiuti economici ricevuti fino ad ora sono gravemente insufficienti.

Tramite il presidente Giampaolo Duregon (nella foto), ANIF chiede aiuti economici tangibili e l’autorizzazione a riaprire il prima possibile le strutture in cui si pratica fitness e sport. E le altre organizzazioni non si sono risparmiate, facendo anch’esse tutto il possibile per difendere un settore in gravissima difficoltà, lavorando ai medesimi obiettivi, proponendo in molti casi gli stessi emendamenti.

Nelle ultime settimane, fitness club, centri sportivi e piscine hanno avuto la possibilità di avanzare le proprie istanze alle istituzioni governative e, al tempo stesso, una notevole esposizione mediatica. Di seguito alcuni video.

 

 

 

 


 

Share

LEGGI ANCHE

Covid, dal Cts il no alla riapertura di palestre e piscine

Con la variante inglese che preoccupa per via della sua alta contagiosità, il Governo pare propenso a imboccare la via della prudenza indicata dal Cts, per quanto riguarda la riapertura di palestre, centri sportivi e piscine.

Uomo dubbioso

La situazione che sta vivendo lo sport nazionale in questo tardo autunno del 2020 non ha precedenti. L’attività è, di fatto, bloccata e, al momento, non si è in grado di prevedere se e in che condizioni potrà riaprire.

Locndina video-intervista David Mariani

Un nuovo appuntamento con le videointerviste di ForumClub ai protagonisti del settore fitness proposte, in prima visione, sulla pagina Facebook dell'evento.

Allenamento a corpo libero

Subito dopo l’attesa emanazione del nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, avvenuta ieri, ANIF-Eurowellness ha giustamente sottolineato che il provvedimento governativo conferma che le

giocatori in campo

Il Dpcm contenente le nuove misure relative al contrasto della diffusione del coronavirus è stato firmato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza, e avrà validità per i prossimi 30 giorni, ovvero fino a venerdì 13 novemb

Mascherina sanitaria

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto-legge 7 ottobre 2020, n. 125, che stabilisce la proroga al 31 gennaio 2021 della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19.