UNESCO e ONU per la salute e il benessere dei bambini

Bambini su campo da basket
Autore: 
A cura della Redazione
Giovedì, Maggio 2, 2024
La Global Chair UNESCO, centro di collaborazione OMS per la salute globale e l’educazione, tramite la promozione di politiche e pratiche intersettoriali propone approcci innovativi per la promozione della salute, la prevenzione e l’educazione alla salute.

Partendo dal presupposto che la salute e l’istruzione sono diritti inalienabili dei bambini, e che migliorare il loro benessere generale, riducendo le disuguaglianze, è una responsabilità comune, la Global Chair UNESCO – Centro di collaborazione OMS per la salute globale e l’educazione – mira a promuovere politiche e pratiche intersettoriali per garantire tali diritti, proponendo approcci innovativi nelle pratiche di promozione della salute, prevenzione ed educazione alla salute.

Grazie al progetto Muovinsieme, finanziato dal CCM (Centro nazionale per la prevenzione e il Controllo delle Malattie), nel corso dell’anno scolastico 2021-2022 le Regioni Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte e Puglia hanno sperimentato, nella scuola primaria, un’interessante iniziativa incentrata sull’attività fisica e la didattica all’aperto, in collaborazione con i portatori d’interesse del territorio, riorganizzando, ove necessario, gli ambienti interni e circostanti l’edificio scolastico. Muovinsieme ha adottato l’approccio alla base di “One health” (iniziativa promossa dall’ONU per favorire l’interconnessione tra salute e ambienti di vita), coerente con gli obiettivi 3 “Salute e benessere” e 11 “Città e comunità sostenibili” dell’Agenda 2030 dell’ONU. Gli studenti delle scuole che hanno aderito a Muovinsieme hanno camminato nelle prossimità dell’edificio scolastico dalle 3 alle 5 volte a settimana, coprendo una distanza di circa un miglio (1.609 metri) o per almeno 20 minuti, svolgendo al tempo stesso attività educative e didattiche. Un’iniziativa che, coinvolgendo le aziende sanitarie, gli enti locali, le associazioni e le famiglie, ha voluto contrastare la sedentarietà degli alunni durante l’orario scolastico, favorendo lo sviluppo dell’attività didattica outdoor, contribuendo a migliorare l’inclusione e il benessere psicofisico dei bambini e degli insegnanti.

Gli obiettivi della Global Chair & Education UNESCO rientrano nel contesto degli obiettivi di sviluppo sostenibile, ovvero: costruire una comunità internazionale che colleghi il mondo della ricerca alle organizzazioni pubbliche e private e alle comunità; produrre conoscenza condividendo saperi orientati all’azione per sostenere i cambiamenti nelle pratiche e nelle politiche; sostenere, nello sviluppo di competenze, tutte le parti interessate per rafforzare la promozione della salute, la prevenzione e l’educazione alla salute; comunicare e condividere le conoscenze attraverso una piattaforma online per la comunicazione e la condivisione di saperi e buone pratiche.

 

 

 

Share

LEGGI ANCHE