Un’impresa estrema a scopo benefico, un grande spot per il fitness

Richard Branson in bicicletta
Autore: 
Redazione
Venerdì, Settembre 23, 2016
Richard Branson, il fondatore del colosso Virgin, con un gruppo di 250 persone, tra le quali i suoi familiari, si sta cimentando nella Virgin Strive Challenge, l’attraversata dell’Italia a piedi, in bicicletta e a nuoto il cui obiettivo è la raccolta di fondi a sostegno di progetti formativi per i giovani

Richard Branson, l’imprenditore visionario fondatore del colosso Virgin, si sta cimentando nell’edizione 2016 della Virgin Strive Challenge, impresa che lo vede impegnato nell’attraversata dell’Italia – a piedi, in bicicletta e a nuoto – su una distanza di 2.000 chilometri. Scopo dell’ennesima sorprendente iniziativa è la promozione – neanche a dirlo originale – del progetto sociale, ideato dai suoi figli, finalizzato alla raccolta di fondi destinati a progetti di formazione rivolti alle giovani generazioni.

Il tycoon britannico, in un’intervista rilasciata all’ANSA, ha raccontato com’è nata questa iniziativa: «Nel 2012 miei figli Holly e Sam mi hanno presentato questa idea: vedere se le persone, e loro stessi, si sarebbero spinti oltre i propri limiti per una causa importante. Da allora, ogni due anni, proviamo a organizzare un gruppo di persone e a metterle di fronte a una sfida estrema». È nato così il progetto “Big change – e Virgin Strive Challenge 2016 ne fa parte – con il quale la famiglia Branson adotta modi alternativi per aiutare i ragazzi a formarsi per un futuro degno del loro talento, raccogliendo fondi con i quali creare incubatori di idee brillanti e una rete di contatti.

Un gruppo composto da 250 persone ha scalato le montagne tra la Svizzera e l'Italia in bicicletta, percorrendo oltre 100 miglia al giorno, quindi ha raggiunto il Sud del Belpaese e per nuotare fino alla Sicilia e addirittura partecipare a una maratona che si concluderà sulla cima del Monte Etna.

Il sessantatreenne Branson ha definito questa impresa “estrema ma bellissima", facendo sapere che il 90% del gruppo è ancora “in corsa” e che nonostante la sua caduta in bicicletta è convinto di farcela. Ha inoltre ricordato che tra i partecipanti figurano anche sua madre e persino una donna incinta, dunque non solo “baldi giovani”.

 

Share

LEGGI ANCHE

Lampadina a risparmio energetico

L’ecobonus per la riqualificazione energetica e sismica è stato esteso, con apposito emendamento efficace dallo scorso19 luglio, anche agli immobili gestiti dalle associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro Coni, con riferimento e

Vincenzo Spadafora

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha fornito aggiornamenti sul Testo unico di riforma dello sport, la cui bozza è stata inviata al Governo e alle forze politiche alcuni giorni fa.

Vincenzo Spadafora

Ieri, con un messaggio su Facebook, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato di aver inviato la bozza del Testo unico dello sport al Governo e alle forze politic

Giorgia D'Autorio

Editrice Il Campo, sotto l'egida della rivista Il Nuovo Club e dell'evento congressuale e

Edoardo Cognonato

Organizzata da Editrice Il Campo sotto l'egida della rivista

COVID-19

L’emergenza Coronavirus ha effetti importanti anche sulle imprese che, in ottemperanza delle misure vigenti, sono tenute a riconfigurare la propria struttura organizzativa e la gestione delle prestazioni lavorative per assicurare la tutela della salute de