Voga, la meditazione in movimento che può diventare un trend

Lezione di Voga
Autore: 
Redazione
Lunedì, Aprile 4, 2016
Ideata due anni fa dalla londinese Juliet Murrell, l’attività di gruppo che coniuga lo yoga al voguing, il ballo reso popolare da Madonna all’inizio degli anni Novanta, è già sbarcata a New York, Parigi e Ibiza e potrebbe diventare una tendenza internazionale

Si chiama Voga ed è la disciplina fitness che coniuga lo yoga al voguing, il ballo comparso a New York alla fine degli anni Ottanta e reso popolare da Madonna all’inizio degli anni Novanta. Un’invenzione della trantaquettrenne britannica Juliet Murrell che, circa due anni fa, ha inserito l’esercizio cardiovascolare nella plurimillenaria, e intramontabile, disciplina orientale, dando vita a questa nuova attività. Lo ha fatto aprendo, a Londra, “House of Voga”, il “tempio” dedicato a questa nuova attività di gruppo, completa, dinamica e divertente, che combina i movimenti espressivi del ballo con quelli dello yoga (sincronizzati con la respirazione), creando un’atmosfera unica per “meditare in movimento”.

Voga ha già varcato i confini del Regno Unito sbarcando a New York, Parigi e Ibiza e potrebbe diventare un fenomeno internazionale come altre note espressioni del fitness.

 

Guarda il video che presenta Voga

 

 

Per maggiori informazioni: www.vogalondon.co.uk

Share

LEGGI ANCHE

Digital fitness

Il rapporto sui trend previsti per il 2021 nel settore fitnes

Particolare copertina videocorsi

Il catalogo di videocorsi realiz

Ragazza in palestra con mascherina

Il Dipartimento per lo sport della Pres

Joystick videogame

È stata inaugurata lo scorso19 maggio,

Mario Draghi

Nella serata di lunedì 17 maggio, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgent

Gregorio Paltrinieri durante l'intervista

Dopo aver trionfato agli Europei di nuoto di Budapest, conquistando l’oro nella 5 e nella 10 chilometri e trascinando la compagine azzurra alla vittoria anche nella prova a squadre (insieme a Rachele Bruni, Giulia Gabbrielleschi e Domenic